A volte il nostro corpo dice di noi più di quanto non pensiamo. Ad esempio, una parte molto importante sono le mani, con le quali svolgiamo tanti compiti quotidiani, e che descrivono un po' anche il nostro carattere. Ovviamente si tratta di indicazioni di massima: ma prova a verificare se corrispondono a te e ai tuoi amici!

Hai mani grandi o mani piccole?

Per prima cosa bisogna "misurarsi" le mani, e il metodo è semplicissimo. Bisogna appoggiare il pollice sul gomito e poi stendere la mano verso il polso, cercando di toccarlo con il dito medio. Se ci riesci, hai mani grandi. In caso contrario, le tue mani sono piccole.

Se hai le mani piccole

Se hai le mani piccole, probabilmente sei una persona avventurosa e propensa a correre rischi. Allo stesso tempo, però, sei molto pragmatico e tendi ad affrontare i problemi con metodicità. Vivi ogni rapporto interpersonale con intensità, e sei generoso di natura.


Se hai le mani grandi

Se hai le mani grandi sei una persona molto sensibile; a volte scatti per un nonnulla, oppure ti sottovaluti rispetto agli altri. Sei un gran lavoratore, molto preciso e meticoloso. Questo però a volte rallenta la tua vita, e arrivi sempre un po' dopo degli altri ai tuoi obiettivi.

La forma delle mani

Anche la forma del palmo delle mani può raccontare molto sulla nostra personalità. Mani quadrate di solito appartengono a persone dalla mente matematica e molto razionali; mani di forma rettangolare e allungata invece sono proprie di chi vive d'istinto e delle proprie sensazioni.

La lunghezza delle dita

Hai dita lunghe e affusolate? Sei una persona curiosa! Hai dita corte e un po' tozze? Potresti diventare un grande leader!

E le tue mani, come sono?