Questa è la storia di una bambina davvero coraggiosa.

La piccola Kelsey Davies, di soli 6 anni, vive con la sua famiglia ad Alltwen, nel Galles, una notte si sveglia di soprassalto e scopre che la sua casa sta andando a fuoco.


La bambina non si perde d'animo, si affaccia alla finestra e inizia ad urlare chiedendo aiuto ai suoi vicini di casa, dopodiché prende tra le braccia il suo fratellino, di appena 11 mesi, che dormiva con lei e lo porta fuori casa, salvandolo da una morte certa.

Arrivata fuori casa ha affidato il fratello Andrew a dei vicini e, non vedendo uscire nessun altro, è rientrata in casa per svegliare la sua mamma ed altri due fratellini che erano rimasti in casa.

Kelsey è riuscita a svegliare la madre Jenny ed il fratello Riley ma non ha fatto in tempo a correre nella stanza del piccolo Jac, di 4 anni, la sua camera era già avvolta dalle fiamme.

Dei vicini sono corsi in aiuto della bambina, hanno provato a raggiungere la stanza di Jac al piano superiore ma le fiamme ormai erano divampate ovunque

Jac, purtroppo, non è sopravvissuto al devastante incendio ma, se Kelsey non si fosse svegliata in tempo, probabilmente adesso sarebbero morti tutti.

Poco dopo, sul luogo dell’ incendio, sono giunti i soccorsi e hanno portato tutti i superstiti in ospedale per una sospetta intossicazione dovuta all'inalazione di fumo.

Nessuno è stato dichiarato in pericolo di vita e poche ore dopo la storia era sulla bocca di tutti, Kelsey è stata definita una piccola eroina, una bimba coraggiosa che ha salvato gran parte della sua famiglia da una morte certa e che ha provato in ogni modo a salvare anche il piccolo Jac

Gli inquirenti hanno aperto un’indagine per scoprire le cause che hanno scatenato l’incendio che è costato la vita ad un bimbo di appena 4 anni.