Tanti genitori credono che quando nasce un bebè sia bene allontanare gli animali domestici. In realtà, la storia di Nora ed Archie dimostra quanto i cuccioli di uomo e gli animali abbiano un feeling che andrebbe incentivato, anzichè ostacolato.

Elizabeth Spence è la mamma di tre figli, vive a Winnipeg, in Canada, e possiede anche un nutrito gruppetto di animali: Remington, un cucciolo di cane, Nora, un cagnolone di sette anni, e alcuni gatti. La convivenza tra i quattrozampe e i pargoli è difficile? Niente affatto, a quanto dimostrano le foto che Elizabeth pubblica puntualmente sul suo profilo Instagram !

Credits

Tutti sembrano andare d'amore e d'accordo, anche se il rapporto davvero speciale che si è creato è tra i due soggetti forse più improbabili.

Credits

Archie ha otto mesi , è un tenerissimo cucciolo d'uomo che si sta appena affacciando alla vita, fragile e indifeso. Nora è un bel cane adulto di sette anni con una storia di abbandono alle spalle. La famiglia Spence infatti l'ha raccolta dalla strada e le ha dato tutto l'affetto di cui era capace per farle dimenticare la sua brutta esperienza.

Credits

Memore dell'affetto ricevuto, Nora si è auto eletta "guardia del corpo" di Archie. Lo sorveglia, lo coccola, lo abbraccia, gioca con lui! Ricordate Nana, la baby sitter canina dei fratelli Darling nella favola di Peter Pan? Bhe, Nora non è da meno!

Credits

Mamma Elizabeth si delizia nel fotografare questi due insoliti amici mentre dormono vicini, l'uno nelle zampe dell'altra o in pose singolari... magari impugnando la spada laser! Guardando i suoi scatti, come si può pensare di impedire ad un bambino di avere un compagno animale, che gli sia di supporto nel difficile mestiere di crescere?

Loading...

Credits

Inoltre, avendo avuto una compagna d'eccezione come Nora, Archie non potrà fare a meno, da grande, di amare gli animali. Forse sono loro che ci danno le vere lezioni di umanità !