Ott 31, 2018
56 Views

Coniglio domestico alimentazione: consigli

Written by

Purtroppo circolano spesso notizie false sull’alimentazione del coniglio domestico e gli errori sono la causa principale dei problemi di questi piccoli roditori. Serve una dieta corretta, che tra l’altro è molto semplice da seguire in casa. Quello che non deve mai mancare per il coniglio sono principalmente fieno, vegetali freschi e erba, e poi deve avere l’acqua sempre pulita. Se osserviamo cosa mangiano i conigli selvatici, è facile comprendere cosa dare da mangiare al nostro tenero animaletto di casa: cibi ricchi di fibra e che richiedono una lunga masticazione, per dare modo al coniglio di rosicchiare in continuazione e consumare i denti che crescono costantemente e velocemente.

Coniglio domestico alimentazione

L’alimentazione del coniglio domestico prevede degli alimenti base che non possono mancare nella dieta del nostro piccolo roditore. Si tratta di:

  • fieno: fondamentale per l’intestino e la flora batterica, ma anche per la salute dei denti;
  • erba: importante quella medica per i conigli fino a un anno, per quelli aduli invece poi viene sostituita con le erbe miste;
  • vegetali: sono l’alimento principale, quello che non deve mai mancare nell’alimentazione del tuo coniglio domestico. Devono essere sempre freschi e lavati, il piccolo roditore ne può mangiare di qualsiasi qualità, ma non bisogna mai esagerare con la quantità. Quelli che può mangiare ogni giorno sono radicchio, finocchio e sedano; gli altri vanno dati con moderazione, perchè possono causare altrimenti problemi intestinali e diarrea, o ancora calcoli e sabbia vescicale. Non dare mai al tuo coniglio i legumi, i funghi e i peperoncini;
  • acqua: assicurati che ci sia sempre e che sia fresca e pulita, mettila in un abbeveratoio a goccia che, oltre tenerla lontana dallo sporco, evita anche che il coniglio sviluppi la dermatite bagnandosi giogaia e mento bevendo, ad esempio, da una ciotola;
  • frutta: deve essere data al coniglio al massimo due volte a settimana e in piccole quantità, perchè essendo zuccherina favorisce l’obesità. Va bene qualsiasi frutto, evitando i semi, che sono tossici. Quella secca si può dare solo come premio, ricca di proteine;
  • pellet: è nutriente ma non indispensabile. Se il coniglio mangia già verdure, fieno e erba, puoi anche evitare di dargli il pellet. Nel caso tu voglia darlo al coniglio, è formato da piccoli cilindri di fieno, vegetali e erba pressati; quando lo acquisti controlla che non ci siano cereali o prodotti di origine animale. Si tratta di un alimento molto calorico, quindo ne va calibrata la quantità, mai più di due cucchiai al giorno.

coniglio alimentazione

Credits by Pinterest

Cosa mangiano i conigli nani?

Il coniglio nano è un animaletto domestico molto dolce, uno dei più amati tra gli animali da compagnia, molto diffuso nelle case italiane, perchè è piccolo, morbido e simpatico, ha un carattere docile e giocherellone e si adatta ad ogni tipologia di spazio. 

Se ne volete uno o lo avete e desiderate capire come nutrirlo nel migliore dei modi, allora dovete sapere che per crescere sano e forte è importante che anch’esso mangi sempre fieno, verdura e frutta, per avere il giusto mix tra vitamine, fibre e altri nutrienti come il calcio per le ossa e i minerali per mantenere il pelo sempre lucido. 

Sarebbe bene alternare snack confezionati a cibo fresco e inizialmente è utile chiedere le giuste dosi ad un veterinario, per non rischiare di far mangiare troppo, o troppo poco, il nostro amico. Per crescere in maniera sana e genuina sono molto importanti i cibi freschi, gli snack e i mangimi invece sono fondamentali per farlo sgranocchiare e consumare i denti.

Cosa mangiano i conigli appena nati?

I coniglietti appena nati vengono ovviamente allattati dalla mamma; terminato questo periodo iniziale, hanno bisogna di tanta energia  e anche di una buona dose di calcio, che man mano si riduce quando compie un anno. Importante quindi dare al nostro coniglietto domestico tanto fieno, che deve sempre essere nella gabbietta, e poi frutta e verdura, soprattutto sedano e finocchio, a rotazione invece insalata, carote e anche qualche pezzetto di mela. Gli alimenti assolutamente vietati sono invece i dolci e i carboidrati, che danno problemi allo stomaco del coniglio.

Sei un amante dei conigli domestici? Guarda qui

Loading...

Article Categories:
Animali

Comments are closed.