Fare il postino, soprattutto nei piccoli centri abitati ha i suoi vantaggi: ancora come un tempo, è possibile instaurare un rapporto di reciproca gentilezza e cordialità. Nelle grandi città, invece, spesso arrivano ad orari impensabili, suonano il citofono proprio mentre sei sotto la doccia o stai dormendo ed è già molto se quando rispondi ti rivolgono un saluto, o se dopo avergli aperto il portone si preoccupano di ringraziare, dal momento che non eri neanche il destinatario della posta: ma tu sei in casa mentre l'inquilino del piano di sotto è al lavoro. 

E' pur vero che non è raro che i porta lettere, possano incorrere in situazioni che ostacolano il proprio lavoro, ad esempio cani che non appena si accorgono della loro presenza, iniziano a ringhiare nel tentativo di farli allontanare. 

Il postino del video, stranamente però, non deve difendersi ogni giorno da un cane, bensì da un paziente felino, che ogni mattina si siede sul davanzale aspettando il suo arrivo per esprimere tutta la sua antipatia e diffidenza. 

Non appena lo vede, si precipita e quello che fa è davvero divertente! 

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato