Non c'è dubbio, questo gatto dall'apparenza sorniona sembra proprio che sia impaziente di ascoltare la sua canzone "preferita" cantata dal suo amico umano...non può ovviamente battere le mani come suggerisce il testo, ma qualcosa di straordinaria unicità gli permette di essere apprezzato per le sue singolari doti "canterine". Rimane però un interrogativo: come avrà fatto ad addestrarlo? complimenti ad entrambi!

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato