Chi ha un animale domestico sa benissimo quanto possa essere problematico uscire e lasciarlo solo in casa, in quanto può succedere, soprattutto se il nostro amico è ancora un cucciolo, di trovare porte graffiate, scarpe ridotte a brandelli, e "dispettucci" vari, volti sostanzialmente al gioco ma non di rado anche a comunicarci che sentono la nostra mancanza. Difficilmente quando dobbiamo uscire pensiamo a quello che emotivamente provano i nostri pelosetti, ci preoccupiamo essenzialmente di soddisfare i loro bisogni primari : l'acqua non deve mai mancargli, così come la passeggiata quotidiana. Affinché l'attesa per loro sia meno difficile, ricordiamoci anche di lasciare alla loro portata dei giochi con i quali potranno intrattenersi durante la nostra assenza.  Ma nel frattempo, quando restano soli e aspettano il nostro ritorno, cosa fanno? Guardiamo questo tenerissimo video

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato