Il Lhasa Apso è l’ultima razza tibetana importata in Europa . La razza si è sviluppata all’interno dei monasteri buddisti e nei villaggi intorno alla città sacra di Lhasa. Questa è considerata una delle razze più antiche al mondo. Deriva da “Tibetan terrier” incrociato con altre razze, tra cui il “Tibetan spaniel”. I cinesi lo considerano un “cane portafortuna”, viene infatti chiamato “Cane talismano”. È un cane da compagnia che per molti secoli è stato utilizzato come cane da guardia.

Il Lhasa Apso non è solo un piccolo cane dotato di una ricchissima pelliccia, ma quest'ultimo vanta di una forte personalità .

Lhasa apso carattere

Le persone sono attratte dal suo mantel lo spesso e prezioso e sono molto curiose di sapere ciò che si nasconde sotto di esso.

Il carattere del Lhasa Apso si avvicina molto di più a quello di un gatto che a quello di un cane. Così come un gatto, questo delizioso cagnolino è molto indipendente, gli piace la comodità, è riservato e adora stare in casa. Non è un cane disobbediente, ma se decide che il divano sarà il suo posto preferito farete molta fatica a farglielo lasciare.

In generale, il Lhasa Apso non ha un carattere difficile e stizzoso, ma se viene irritato, si rifugerà sotto ad un mobile attendendo la fine del “temporale”, rimanendo comunque ad osservare con attenzione tutto ciò che gli succede intorno.

Non è un cane che sopporta molestie, manipolazioni e non gli piace essere considerato come un giocattolo. Infatti, non è a suo agio in una famiglia dove c'è un bambino piccolo che lo disturba costantemente. Non è assolutamente consigliato come cane per una famiglia dove sono presenti dei bambini troppo piccoli. Il Lhasa Apso ama la tranquillità, e si può definire un vero “signore”.

Questa razza si attacca profondamente al padrone, la cui presenza gli è davvero necessaria. Sta tranquillo nel suo angolo e sembra quasi ignorare tutto ciò che lo circonda. In realtà mantiene sempre un occhio vigile su tutti i movimenti e i gesti del suo padrone. Basta che il padrone cambi stanza o si appresti ad uscire ed ecco il cane passa in uno stato di allerta.

Il Lhasa Apso dona una vera e confortante presenza , non è mai appiccicoso, petulante e  importuno. Per di più, nulla sfugge a questo acuto osservatore, infatti nota immediatamente che un mobile o un soprammobile è stato spostato, tolto o aggiunto nel suo territorio. 

Fondamentalmente il Lhasa non è un cane aggressivo ma non sempre va d’accordo con gli altri cani, quindi va fatto socializzare sia con i cani sia con gli altri animali, ma anche con le persone, sin da cucciolo. Alcuni Lhasa Apso sono sospettosi e possono divenetare davvero  burberi.

Il Lhasa Apso è facile da accudire ; troppi snack e premi o un moto insufficiente possono facilmente portarlo all’obesità. Vista la taglia piccola, è sufficiente una passeggiata regolare due o tre volte al giorno. È un cane intelligente e un po’ testardo , quindi l’addestramento è davvero necessario. Il meglio da questo cane si ottiene con una mano ferma ma paziente.

Verso gli sconosciuti è molto diffidente e riservato (ma mai cattivo). È un perfetto piccolo cane da guardia. È il cane d’appartamento per antonomasia, da una parte perché è casalingo di natura, dall’altra perché la sua pelliccia impone delle cure e alcune precauzioni, sopratutto se la si vuole mantenere integra, specialmente in vista dei concorsi di bellezza.

Lhasa apso caratteristiche

Quali sono le caratteristiche del Lhasa Apso?  È un cane di taglia piccola, dotato di una  corporatura lunga ma ben proporzionata.  Il suo pelo è lungo,   liscio e pesante .

La testa ha dei ciuffi di pelo che scendono fino a coprire gli occhi che solitamente sono di colore scuro. Le orecchie sono penzolanti e leggermente assottigliate verso l’estremità, la coda è portata in alto e completamente ricoperta di pelo. Il naso è bello evidente.

Gli standard della razza ammettono  tutti i colori ma, di solito, gli esemplari più comuni sono di color oro, crema e miele, oppure color fumo, nero, in diverse tonalità di marrone ed in bianco e nero. Può raggiungere un’altezza di circa 25 – 28 cm (anche se le femmine hanno dimensioni un po più piccole), il peso oscilla tra i 6 e 7 kg.

L’aspettativa di vita dei Lhasa Apso è di circa 12-14 anni. Sono soggetti a problemi renali ereditari, che possono causare anche problemi del metabolismo osseo e frequenti fratture. I cani sono anche soggetti alla displasia dell'anca e possono avere problemi di pelle se il pelo non è libero da parassiti. Grazie all’abbondante pelo però, sono in grado di vivere facilmente anche in condizioni climatiche molto rigide. Il pelo va curato quotidianamente.

Lhasa apso prezzo

Un cucciolo di Lhasa apso costa circa  800 euro  ( a volte può arrivare a 1200 euro, dipende dall’allevamento). Se si decide di acquistare questo cane, bisogna anche tener conto che la spesa del suo mantenimento non si limita soltanto al vitto e allalloggio ma anche  toilettatura e cura del pelo. 

Leggi anche: coniglio ariete blu caratteristiche e comportamento