Chiunque abbia in casa un gatto si sarà fatto un'idea personale su quale sia il suo "rapporto" con l'acqua, certo è che al di là di qualche esemplare, i gatti proverbialmente non amano particolarmente l'acqua anzi, la maggior parte delle volte, se intuiscono la nostra intenzione di lavarli scappano a zampe levate. Ma, come premesso, alcuni di loro (i più sovversivi) si distinguono dai propri simili, ribaltando completamente il concetto di igiene personale non solo assecondando la toelettatura ma addirittura approfittando di qualsiasi "recipiente" contenente acqua. Onestamente però, non mi era mai capitato di vedere un gatto che nuotasse tranquillamente e felicemente in piscina, e a voi? 

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato