Gen 11, 2019
108 Views

Razze di cani adatte ai bambini: quali sono le migliori?

Written by

Si sa che il cane è il “migliore amico dell’uomo”. Ma parlando di razze di cani adatte ai bambini, quali sono le migliori? Chi ha un figlio, un nipotino, o comunque un bambino piccolo in giro per casa, può temere che certe razze di cani possano diventare pericolose. Quindi è opportuno scegliere con cura quale quadrupede adottare se si hanno infanti che vivono con noi, o che potrebbero venirci a trovare.

Posto come dato generale che per un bambino avere un animale è sempre un arricchimento, è opportuno conoscere però quale tipologia di animale sia più adatta a lui. Regalargli un cane è una buona idea, perché accudendolo e prendendosi cura di lui il piccolo comincerà più in fretta a maturare e ad acquisire consapevolezza di se e del mondo che lo circonda.

Detto questo, ci sono sicuramente razze di cani più adatte di altre a tenere compagnia ad un bambino con pochi anni di vita. Scopriamo insieme quali sono.

Razze di cani adatte ai bambini: le migliori

Fonte: http://www.dognotebook.com

Alcuni cani sono noti per il loro carattere mite, che è la prima caratteristica da tenere presente quando si ha un bambino in casa. Inoltre sono famosi anche per il loro atteggiamento protettivo, per cui si comportano nei confronti dei “cuccioli d’uomo” esattamente come si comporterebbero con i loro propri cuccioli.

Ci sono però altri fattori da tenere presenti prima di decidere quale razza cani adottare. Bisogna considerare se si ha o meno a disposizione un giardino, e quindi optare per un cane di taglia maggiore o minore, a seconda che debba vivere in appartamento o abbia a disposizione anche uno spazio aperto. Si deve considerare il carattere del cane, se ama uscire e giocare o se invece è più “casalingo”, a seconda dei propri ritmi di vita.

In una parola, va bene scegliere il cane in base alle esigenze del bambino, ma è importante ricordare che un animale è una creatura vivente bisognosa di attenzioni. Quindi, se si pensa di non potergliene dare a sufficienza, è meglio comprare al bimbo un bel peluche!

Terranova

Fonte: dogtime.com

Il Terranova è noto, non a caso, come “cane baby-sitter”. Di certo è quello che ha la maggiore predisposizione nei confronti dei piccoli di uomo, tanto che si potrebbe addirittura pensare di affidargliene uno senza timore. Però è anche un cane di grande taglia, quindi bisogna valutare bene lo spazio che si ha a disposizione.

La mole notevole del Terranova è anche il motivo per cui è consigliato soprattutto con bambini comunque già un po’ grandicelli: infatti è molto affettuoso e potrebbe saltare loro addosso e finire per nuocere ad un infante molto piccolo, pur non volendo.

Border Collie

Fonte: dogtime.com


Tra i cani per bambini il più amato è sicuramente il Border Collie, la razza a cui appartiene la famosa Lassie, protagonista di tante pellicole cinematografiche. Il Bordier Collie è un cane molto intelligente, che quindi è in grado di gestire il rapporto con i bambini piccoli al meglio.

Inoltre è un animale molto agile e scattante, che ama giocare e correre, quindi davvero instancabile anche se “costretto” a gestire un ragazzino con l’argento vivo addosso. Sicuramente ti stancherai prima tu di giocare con il piccolo piuttosto che il cane!

Setter Irlandese

Fonte: dogtime.com


Per i bambini particolarmente vivaci, la compagnia ideale è il Setter Irlandese. Si tratta di un cane che non sta mai fermo. Ama stare all’aria aperta ed è infaticabile, ed ha anche un ottimo carattere per cui è di compagnia tanto ai piccoli che alle persone anziane

Se è molto affettuoso con chi conosce bene, al contrario non è molto amichevole con gli estranei e tende a dare poca confidenza. In questo senso può rappresentare una buona “difesa”contro eventuali malintenzionati.

Pastore Tedesco

Il Terranova, il Collie, il Setter e il Pastore tedesco sono cani di dimensioni notevoli, che vanno presi in considerazione solo se si dispone in casa di uno spazio esterno in cui poterli far stare. In appartamento infatti soffrirebbero. Ciò non toglie che anche il pastore tedesco, pur con la sua mole che potrebbe incutere anche un po’ di timore, è un’ottima scelta se si parla di bambini.

Questo perché è un animale che si addestra con facilità e può dunque imparare ad eseguire tutti gli ordini che vogliamo impartirgli per gestire al meglio i piccoli di casa. Inoltre non ha un’indole aggressiva, ma al contrario è molto protettivo con i membri del suo “branco”.

Cocker Spaniel

Fonte: buzzsharer.com

Consideriamo ora animali di taglie inferiori, come il Cocker Spaniel. Il Cocker nasce come cane da caccia, ma negli ultimi anni è adottato soprattutto come cane da compagnia. Per un bambino rappresenta il mix perfetto tra vivacità e dolcezza.

Lo Spaniel ha un buon carattere, per cui è molto difficile che si innervosisca o che si lasci prendere da un moto di rabbia. Ai più piccoli piace molto per il suo aspetto decisamente “morbido” e perchè ricorda loro la Lilli del film Disney “Lilli e il vagabondo”.

Maltese

Fonte: topdogtips.com

Il Maltese è un cane di taglia davvero molto piccola, quindi può vivere senza difficoltà in appartamento e  può essere gestito anche da chi ha poco spazio. Allo stesso tempo è un’ottima compagnia per i bambini, anche i più piccoli, perché  è un giocherellone e non potrebbe nuocere loro in nessuna maniera.

Anche se è piccolo, può diventare feroce se sente attaccata la sua famiglia: quindi è anche un ottimo cane da guardia.

Pinscher Nano

Fonte: www.pinschernano.it

Anche questa razza canina ha dimensioni ridotte e, per via del suo carattere molto espansivo, è uno di quelli maggiormente consigliato a famiglie in cui si trovano bambini piccoli, ma anche persone anziane. La sua principale caratteristica è l’equilibrio: riesce a comportarsi in modo impeccabile in ogni situazione.

Loading...

Altre razze di cani adatte ai bambini

Ci sono anche altre razze consigliabili a chi ha un bimbo in casa. Ad esempio, il Dalmata è un cane di grande intelligenza, che saprebbe prendersi cura di tuo figlio o tuo nipote senza problemi. Anche il Labrador è un cane che, pur avendo una mole importante, dimostra un grande affetto verso gli esemplari più piccoli di uomo.

Le razze che invece vengono sconsigliate se si hanno dei piccoli in casa sono l’Husky, il Chow Chow, il Pastore Maremmano, il Corso, e in generale tutti quei cani che sono di indole aggressiva. Ricorda sempre però un cane solitamente diventa aggressivo solo se influenzato dall’ambiente che lo circonda. Se nella tua famiglia c’è amore, quasi sicuramente anche il tuo amico a quattrozampe ne beneficerà.

Article Categories:
Animali

Comments are closed.