Apparentemente sembrano  gatti  comuni, ma appena guarderete bene i loro occhi vi innamorerete! Per questioni genetiche esistono alcuni gatti che hanno il colore degli occhi differenti: si chiama eterocromia , ovvero una caratteristica somatica che fa sì che le iridi degli occhi siano di diversi colori.

Il colore degli occhi è infatti determinato dalla quantità di melanina presente nell'iride: se la quantità di pigmento è scarsa o nulla gli occhi sono blu , mentre nel caso opposto gli occhi assumono una colorazione marrone .

L'eterocromia è una caratteristica somatica molto rara tra gli esseri umani, ma estremamente diffusa nel regno animale. In particolare i gatti sono gli esseri viventi più soggetti all'eterocromia. Ecco alcune foto che lo dimostrano.


Credits to nx2.com

Questi occhi particolari rendono gli animali davvero unici e inimitabili.


Credits to nx2.com

La diversità del colore degli occhi può essere presente sia in quelli di razza che in quelli comuni ed è una caratteristica che non pregiudica in nessun modo l'udito dell'animale.

C'è anche un altro fenomeno che spesso colpisce i gatti: il mosaicismo somatico . Si tratta di occhi uguali tra di loro ma con più varianti di colore all'interno di ogni iride.


Credits to nx2.com


Credits to nx2.com

Meravigliosi!


Credits to nx2.com

Ecco qualche esempio anche tra gli esseri umani :


Credits to nx2.com

Guardate queste bimbe, non sono adorabili?


Credits to nx2.com


Credits to nx2.com