Il "gattone" che vedete alla finestra è un puma concolor, in America noto anche come "mountain lion" - "leone di montagna" - per via della somiglianza estetica con le leonesse e dato che questi è molto diffuso sulle montagne statunitensi.Ecco quindi che se una coppia affitta uno chalet in montagna può ritrovarsi il simpatico gattone alle porte, intento a interagire con il gatto domestico, che però sembra impassibile, protetto da uno spesso vetro.
Quello che mi colpisce è però la dolcezza dei movimenti del coguaro, piuttosto che attaccarlo sembra quasi che voglia giocare con il gatto, d'altronde questi animali sono, a livello di DNA, i felini più vicini al gatto domestico, è stato dimostrato infatti che sia il puma che il gatto domestico discendono da uno stesso ramo, diverso da quello dei leoni e degli altri grandi felini e comune solo ai puma e i gatti domestici, che hanno un progenitore comune e quindi molto in comune nel patrimonio genetico, nonostante la grande differenza di dimensioni.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato