La perdita di una persona cara è un evento molto drammatico e va affrontato con estrema fiducia in se stessi . E' necessario prendersi tutto il tempo che serve per elaborare il lutto , concedersi qualche momento di disperazione e farsi aiutare con umiltà dalle persone che amiamo. Nessuno giudicherà il nostro desiderio di stare soli e di rimanere in disparte, fino a quando una nuova forza , che non sapevamo di avere, ci aiuterà ad affrontare nuovamente la vita. 

Difficile dire se quello che provano i nostri amici a quattro zampe corrisponda agli stessi sentimenti che inducono gli esseri umani alla tristezza e alla malinconia per un episodio così inspiegabile, certo è che sono molte le storie di cani che sentono la mancanza del loro padrone al punto di restare giorni sulla sua tomba, o addirittura lasciarsi morire.

La clip che state per vedere, uno spot vietnamita, ancora una volta lo dimostra.

Un giorno come tanti, la proprietaria di un negozio di fiori si appresta a compiere le proprie attività quotidiane, quando si rende conto che un bellissimo cane la sta osservando e non intende spostarsi da lì.


Cerca di attirare la sua attenzione abbaiando, lei credendo che abbia fame gli si avvicina con qualcosa da mangiare, ma lui rifiuta prontamente mettendo in difficoltà la fioraia.


che prova incredula a porgergli una rosa rossa. 


Ma il tenero amico non è quello che vuole, e prova con lo sguardo a far capire alla donna che il suo desiderio è un fiore bianco che come gli altri fiori si trova in uno dei vasi esposto. Lei glielo porge e lo vede allontanarsi soddisfatto velocemente.


Ma dove è diretto? Tutti se lo sono chiesto, ma il luogo in cui egli si appresta ad andare non è un parco. La sua padrona riposa lì, e lui adagia il fiore bianco sulla lapide in segno di fedeltà e amore.


Resta lì, vegliando su di lei e i suoi occhi più che umani, non possono lasciare indifferenti!


Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato
Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato
Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato
Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato