Questa è la tenera storia di Jasmine , una micina cieca che è stata salvata dalla strada. È stata trovata dai volontari di un'associazione di adozione per gatti e solo dopo si sono accorti che non vedeva.

La gattina è stata poi adottata da una famiglia che si è subito innamorata di lei. “Quando mia mamma mi ha mostrato una foto – racconta Sandra – mi ha subito rubato il cuore”. È stato amore a prima vista .


E continua: “Ci hanno spiegato che era cieca, ma per me non aveva niente di meno di tutti gli altri gatti. L'ho voluta adottare immediatamente quando ho saputo che non vedeva, perché in passato ho già avuto un gatto che è diventato cieco con l'avanzare dell'età”.

Jasmine invece non è sempre stata cieca fin dalla nascita. La micia è stata abbandonata nella strada, era malnutrita e viveva in pessime condizioni che probabilmente l'hanno portata alla perdita della vista.


Inizialmente non amava il contatto umano e non voleva stare insieme ad altri gatti. Ma con tanta pazienza e tanto amore inizia a migliorare e con il passare del tempo torna alla normalità. La famiglia adottiva le ha dato una seconda possibilità di vita.

La famiglia ama questa gattina e la riempe di coccole tutti i giorni. Jasmine in compenso si addormenta nel letto dei suoi padroni e li aspetta fiduciosa in casa quando vanno fuori città.


“Adesso lei non può vivere senza di noi e noi senza di lei. Ci ha portato una grande gioia e tanto amore ”, conclude la figlia.

Credits to lovemeow.com