Si chiama Angelo Mastropetro , ha 37 anni e purtroppo gli è stato diagnosticato la sclerosi multipla , una malattia infiammatorio-degenerativa del Sistema Nervoso Centrale. Da quel momento ha deciso di cambiare radicalmente la sua vita. Angelo era un manager di successo di una grande società in Australia, dove ha vissuto per una decina di anni. Dal 2007 la malattia però lo ha paralizzato. “Volevo andare in un posto dove sarei potuto essere felice”, dice.

 

 

Così, dopo aver trascorso anni a lavorare e a guadagnare denaro, Angelo decide di abbandonare tutto e di trasferirsi nello Worcestershire, in Gran Bretagna. Lì, con l'aiuto dei suoi amici, inizia una serie di lavori per costruire la casa dei suoi sogni in un luogo incredibile... una caverna .

 

 

 

La caverna era abbandonata fin dal 1940 e, con pala, piccone e duro lavoro, è diventata una residenza spettacolare . “Amo le sfide”, dice Angelo, “casualmente il mio cognome significa 'maestro delle pietre', quindi forse è nel mio sangue!”. E conclude: “Sono molto felice, orgoglioso e onorato! E sì, credo che questo sia un capitolo della mia vita davvero stimolante !”.