L'artista svedese  Cecilia Levy ha trovato un modo per esprimere la propria capacità artistica davvero straordinario. Dapprima rilegatrice e da sempre attratta dal fascino della lettura e dei libri, successivamente nei confronti degli stessi ha un approccio diverso, addirittura opposto: separarne le pagine per crearne delle opere d'arte cartacee davvero insolite.
Per gli amanti dei libri potrebbe apparire un sacrilegio, ma se ci pensate bene le tazzine , le ciotole, i fiori e le ghiande che realizza, con minuziosa precisione, continuano a raccontare una storia, seppur con una forma diversa.Scorri le foto