Una colorata e divertente iniziativa è stata lanciata a Mumbai, dove una fabbrica locale di tessuti, la Taxi Fabric, si è impegnata a realizzare rivestimenti per sedili e interni, esclusivamente per i taxi locali, ispirandosi al folklore indiano. 

Questa originale iniziativa, che ha lo scopo di offrire uno spazio espressivo agli artisti emergenti, è stata resa possibile grazie ad una campagna  crowfunding  (raccolta collaborativa di fondi) pubblicata sulla piattaforma Kickstarter che ha permesso all'azienda di raccogliere 14.341 euro da investire per la realizzazione di questo progetto.

I proprietari dei taxi che hanno aderito al progetto, ne confermano entusiasti i risultati, e affermano infatti che il cliente è sempre sorridente e soddisfatto quando si siede e che i tragitti anche se trafficati non li infastidiscono particolarmente, tanto che alla fine lasciano anche una mancia in segno di gradimento. 

"Un secolo di rivolta" il titolo di questo rivestimento, per celebrare l'indipendenza dell'India

Credits

"Caos e colore" realizzato dall'artista ispirandosi alla spiaggia di Chowpatty a Mumbai

Credits

"Il libro della Giungla" ma una giungla di cemento

Credits

La pioggia, molto frequente a Mumbai, rappresentata in questo rivestimento

Credits

Un riferimento alla vasta architettura del Paese viene espresso attraverso i caratteristici disegni stampati

Credits

In una città che non si ferma questo rivestimento floreale e rilassante invita alla calma e alla serenità

Credits

Fermati e respira: goditi le piccole cose della vita!

Credits