I nomi dei giorni della settimana furono assegnati dai babilonesi ed ereditati dai romani. Gli antichi astrologi sostenevano che la prima ora, delle 24 che costituivano un giorno, era governata dai 7 astri principali del cielo in una successione stabilita dalla loro distanza in ordine decrescente. Dunque, per questo motivo, associarono il nome di ogni giorno ad un determinato pianeta che risultava dominante in quella giornata. La maggior parte dei nomi della settimana delle lingue di origine latina ha un' origine planetaria. Il nome per il lunedì deriva dalla Luna (lunes dies), i giorni successivi si ispirano ai 4 pianeti visibili Marte (Martis dies), Mercurio (Mercuri dies). Giove (Iovis dies), Venere (Veneris dies). Il riferimento originale latino per il sabato a Saturno (Saturni dies) è stato sostituito poi con il diffondersi del Cristianesimo dall'ebraico "shabbath" che vuol dire "giorno di riposo" e così anche il nome della domenica "Dies dominicus" fu introdotto da Costantino in sostituzione del più antico (Solisdies) ovvero il giorno del Sole . Ad ognuno di questi astri corrisponde una specifica divinità della mitologia romana che è stata poi sostituita in maniera più o meno assimilabile dai nomi della mitologia norrena (un ramo della mitologia germanica). Il martedì è assegnato a Tyr (dio della guerra) corrispondente al Marte latino, il mercoledì è assegnato a Odino, divinità della sapienza e della magia accostabile a Mercurio; il giovedì è assegnato a Thor divinità del tuono corrispondente al latino Giove; il venerdì a Frigg dea dell'amore, corrispondente a Venere per i romani. Il lunedì e la domenica si riferiscono alla Luna e al Sole mentre il sabato possiede significati diversi a seconda delle lingue di riferimento. 

Ecco qui di seguito qualche piccola curiosità sui nomi dei giorni della settimana classificati secondo l'ordine dello standard internazionale ISO 8601 adottato nella maggior parte dei paesi occidentali:

 

Lunedì

-Nella Chiesa ortodossa orientale i lunedì sono i giorni in cui gli Angeli sono commemorati.

-In Thailandia il lunedì' è associato al colore giallo 

-In astrologia il lunedì si allinea con il corpo celeste, la Luna, e il segno zodiacale del Cancro, ed è rappresentato dal simbolo della Luna

-Esistono molti brani musicali che richiamano nel testo il giorno "lunedì"

-Con il termine "Lunedì dell'Angelo" tradizionalmente per i cristiani  indica il giorno che segue la Pasqua

 Martedì

-E' il 2° giorno della settimana e nella maggior parte delle lingue di origine latine prende il nome dal dio Marte (Ares per i greci)

-In giapponese la parola martedì significa "giorno di fuoco" ed è associato appunto a Marte che letteralmente significa "stella fuoco"

-Nel mondo greco, Martedì è considerato un giorno sfortunato, così come il Martedi 13 per gli spagnoli.

-Il martedì è il solito giorno per le elezioni primarie presidenziali in molti stati americani

-Martedì grasso precede il primo giorno di Quaresima nel calendario cristiano occidentale

 Mercoledì

-E' detto "giorno di Mercurio" ed è nel mezzo della settimana lavorativa occidentale, in tedesco infatti il termine "Mittwoch" (mercoledì)  significa metà della settimana.

-La chiesa ortodossa orientale osserva ogni mercoledì un digiuno tutto l'anno che prevede l'astinenza da carni, pollami e latticini.

-"Mercoledì" è il nome di diversi personaggi apparsi in opere letterarie.

-Nel Nord America il mercoledì è indicato come "giorno di gobba" in quanto si trova al centro della settimana lavorativa

-Nella tradizione cristiana occidentale c'è il "mercoledì delle ceneri" con cui si intende il mercoledì che precede la prima domenica di quaresima.
Giovedì

-Nella maggior parte delle lingue romanze è il giorno dedicato al dio romano Giove

-Negli Stati Uniti, il Giorno del Ringraziamento è un festival annuale celebrato il quarto giovedì nel mese di novembre.

-Nella tradizione cristiana il "Giovedì Santo" è il giovedì che precede la Pasqua, ovvero il giorno in cui è avvenuta l'Ultima Cena.

-In Norvegia, il giovedì, è il giorno in cui i negozi restano aperti più tardi rispetto agli altri giorni della settimana.

-"Giovedì" è il nome di un film italiano del 1963

 Venerdì

-Nella mitologia germanica Frigg è una dea,moglie del dio Odino ed è la divinità associata al venerdì

-Per i cristiani il "Venerdì Santo" è il venerdì che precede la Pasqua in cui si commemorano la Passione e la Crocifissione di Cristo

-Nella cultura popolare italiana il "venerdì 17" è considerato un giorno sfortunato

-"Venerdì" è il nome del personaggio dell'opera "Le avventure di Robinson Crusoe" un romanzo di Daniel Defoe

Sabato

- E' il nome dato dagli ebrei per indicare il giorno di riposo settimanale (sciabbath), inteso come la cessazione da qualsiasi lavoro materiale anche se urgente

-In Germania si usano due parole per il giorno di sabato: Samstag e Sonnabend. Al nord e all'ovest si usa di più Sonnabend, al sud e all'ovest Samstag. Il significato della parola Sonnabend è "vigilia di domenica".

-Per i cristiani il "Sabato Santo" è il giorno liturgico in cui si celebra il Signore Gesù Cristo nel mistero della sua discesa agli inferi.

-"Il Sabato del villaggio" è una celebre poesia di Giacomo Leopardi
Domenica

-Presso i popoli di civiltà cristiana è un giorno festivo,infatti la Chiesa ha sostituito nelle lingue di origine latina il giorno del dio Sole con il giorno del Signore "Dominus" da cui deriva la domenica.

-In Europa e in America latina è considerato l'ultimo giorno della settimana, ma in Gran Bretagna,negli Stati Uniti, nei paesi anglosassoni, in Giappone, in Brasile e in Portogallo è considerato il 1°giorno della settimana.

-Nel cattolicesimo, la domenica, si ricorda la Resurrezione di Gesù e si santifica questo giorno attraverso la partecipazione all'Eucarestia e il riposo dal lavoro.

-