La Natura ci regala spesso spettacoli unici che ci lasciano senza parole: è il caso dell’eclissi che ci riserva uno tra i panorami più belli che potremmo mai vedere, ma non si tratta di una luna qualunque, bensì di una “Superluna Rossa”, conosciuta anche come “Superluna di Sangue”, che sarà visibile nella notte tra il 27 ed il 28 Settembre.

Ma come funziona esattamente?

La classica eclissi deriva dalla sovrapposizione di Sole, Terra e Luna. Nel caso della Superluna, invece, accade questo: nell’attimo esatto della sovrapposizione del Sole, della Terra e della Luna, quest’ultima entrerà in un cono d’ombra creato dalla Terra per poi prendere una colorazione rosso intenso, da qui il nome, facendo risultare quest’ultima anche più grande rispetto al solito. Uno spettacolo rarissimo che unisce l’eclissi totale di Luna alla Superluna Rossa.

Chi potrà vedere l’eclissi e a che ora?

Chiunque si trovi in Africa, America, Asia ed Europa. Grazie alla posizione del nostro satellite che si troverà nel punto di massimo avvicinamento alla Terra, l’Italia potrà godere appieno di questo spettacolo della Natura. Alle 02.11 la Luna inizierà il processo di eclissi per entrare nel cono d’ombra dopo le 03.07; dalle 04.10, per ben 72 minuti, sarà possibile godersi l’immenso show che terminerà definitivamente alle 07.22.; ricordate però quest’ora: le 04.47, l’ora esatta in cui l'eclisse raggiungerà il culmine massimo.

Come vederla?

Il fenomeno sarà visibile anche ad occhio nudo, ma si possono utilizzare anche i binocoli per vedere la scena in ogni minimo dettaglio e non perderne nemmeno un fotogramma.

La prossima eclissi di Luna sarà visibile nel 2018, ma questa particolare tipologia di eclissi, la superluna di sangue in eclissi totale appunto, dal 1900 si è palesata solo 5 volte di cui l’ultima solo nel 1983; la prossima sarà visibile nell'ancora lontano 2033.

Per cui non perdetevi questo evento rarissimo e ricordate di puntare gli occhi verso il cielo e godervi lo spettacolo. Per un evento del genere forse vale la pena di mettere la sveglia alle 4 ed iniziare un lunedì da super-mattinieri, o no?