Siamo a Gubbio, in Umbria, dove ogni anno dal 1981, l'albero di Natale più grande del mondo, illuminerà le pendici del Monte Ingino a partire dalla sera del 7 Dicembre - vigilia dell'Immacolata - per poter essere ammirato in tutta la sua maestosità fino al giorno dell'Epifania e oltre. Alto più di 650 metri e con più di  250 lucette di colore verde e 300 multicolore, occupa una superficie di 1000 metri quadri delimitata da 200 luminarie e di certo non può che attirare una moltitudine di visitatori che sopraggiungono ogni anno per ammirare questo splendido e suggestivo albero da Guiness dei primati, che nel 1991 si è assegnato il meritato titolo come "The World's Largest Christmas Tree".

Dal suo primo allestimento, ad esclusione dei primi anni, molti personaggi importanti hanno presenziato alla cerimonia di accensione, come ad esempio nel 2011 Papa Benedetto XVI e nel 2012 dall'allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Quest'anno sarà la volta del Santo Padre Papa Francesco che sarà presente tramite collegamento video, alla cerimonia che si terrà in piazza 40 Martiri (a Gubbio)  il prossimo 7 Dicembre, e che attraverso un segnale dal tablet azionerà l'intero circuito luminoso. 

Molte sono le iniziative solidali da parte del volontariato legate a questo straordinario evento a sostegno dei più bisognosi.