Ogni anno è caratterizzato da molte novità, ormai si sa. Ebbene sì, anche il 2015 è stato propizio per chi ha voluto dare libero sfogo alla fantasia e, magari, cercare di contribuire a rendere la vita di ognuno di noi un po’ più semplice. Ma quali sono le novità che rendono l’anno che abbiamo appena salutato davvero indimenticabile? Vediamone 5 nel dettaglio…

La protesi sensibile

Questo oggetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra il DARPA (Defence Advanced Research Projects Agency), ovvero un’agenzia governativa americana che sviluppa nuove tecnologie militari, ed i ricercatori della John Hopkins University. La loro invenzione consiste nel restituire, a chi indossa la protesi sugli arti superiori, il senso del tatto: un uomo di 28 anni, privo di un braccio a causa di un incidente, si è prestato all’esperimento permettendo che i sensori della protesi venissero collegati alla sua corteccia motoria, cioè la parte del cervello che controlla i nostri movimenti. Certo… l’invenzione va perfezionata, ma quello che è stato compiuto è sicuramente un passo positivo per la medicina.