Sapevate che oggi, 18 marzo 2016 , è la Giornata Mondiale del Sonno ? Proprio così, è il World Sleep Day e tutto il mondo si prepara a festeggiarlo... con un bel sonnellino! Oggi se siete stanchi e avete voglia di una bella pennichella è il giorno ideale!

Scherzi a parte, però, attraverso questa iniziativa terapeuti, psicologi, medici e nutrizionisti forniscono annualmente consigli utili a migliorare il sonno. Sì perché, almeno in Italia, quasi il 50% della popolazione soffre di disturbi legati al sonno , mentre negli ultimi 50 anni si è registrata una riduzione media del riposo giornaliero di circa due ore. E non è poco! Ricordiamoci che la riduzione di sonno contribuisce a favorire obesità, diabete, ipercolesterolemia e depressione. Insomma, dormire bene è importantissimo.


Inoltre, secondo gli esperti, un pisolino al giorno leva il medico di torno! Sembra che i riposini a metà giornata abbiano davvero effetti benefici sulla salute: riescono ad abbassare la pressione agendo così da antipertensivo naturale. Il giusto sonnellino è di un'ora o poco più.

“Nonostante sembri poca cosa, anche un modesto abbassamento di soli 2 mmHg in meno di pressione sistolica può ridurre del 10% il rischio di soffrire di disturbi cardiovascolari, di andare incontro ad infarto o ictus ”, spiega il cardiologo greco Manolis Kallistratos.

Dunque, dopo pranzo, sul letto di casa o sul divano dell'ufficio, prendetevi un attimo di pausa e fate il beneamato sonnellino!

Buon riposo!