Lukas era un bel bambino di 7 mesi. La mamma quel giorno doveva andare al lavoro, e lo affidò alla baby sitter, come al solito. Ma Lukas era agitato e piangeva in continuazione. Questo fece innervosire molto il fidanzato della ragazza, che percosse il bambino fino a lasciarlo in fin di vita. I soccorsi arrivati dal vicino Montclair Hospital Medical Center non furono sufficienti a salvare la vita al piccolo Lukas

Non molto lontano viveva Jordan Drake, una bimba nata con una grave cardiopatia congenita. La sua vita era divisa tra casa e ospedale, nell'attesa di ricevere un giorno la notizia che le avrebbe permesso di avere un futuro: la donazione di un cuore per il trapianto.  

Queste due commoventi vicende si intrecciano grazie alla coraggiosa decisione di Heather, la mamma di Lukas: donare gli organi del figlio, considerato ormai deceduto cerebralmente. E salvare così altre piccole vite

Heather non sa a chi è stato donato il cuore di suo figlio, ma tre anni dopo la sua perdita incontra Jordan e la sua mamma. L'abbraccio che si scambiano è toccante. Sentire di nuovo il battito del cuore di Lukas è un'emozione indescrivibile! Ma la piccola Jordan ha in serbo un altro regalo molto speciale, per questa mamma che ha saputo essere generosa, nel momento più difficile che una donna possa vivere. 

Le porge un orsetto, uno dei tipici Teddy Bear tanto amati dai bambini. Ma questo è diverso da tutti gli altri: contiene un meccanismo in cui è stato registrato il suo battito cardiaco. Jordan le dice solo poche parole, che cambieranno per sempre la sua vita: "Questo è il battito di Lukas". 

Grazie all'incredibile forza d'animo e all'altruismo di Heather, Jordan potrà crescere, e diventare una splendida donna che sicuramente non dimenticherà mai il valore della generosità

Loading...