Chi di voi non ha mai desiderato visitare, almeno una volta nella vita, gli spettacolari giardini dove l'atmosfera quasi da favola ci fa sognare ad occhi aperti. Sono tanti i bellissimi giardini sparsi in tutto il mondo dove la bellezza di fiori particolari e colorati si sposa perfettamente con la sapienza di architetti e designer che sanno creare forme e giochi di colori unici ed inaspettati. Oggi voglio proporvene 5 che secondo me sono quelli più suggestivi.

Kawachi Fuji Gardens

Posto poco fuori la città di Kitakyshu, nel sud del Giappone, è un giardino privato, che viene aperto al pubblico due volte l'anno: in primavera durante la fioritura dei glicini e in autunno durante la caduta delle foglie degli aceri. Nel giardino non sono ammessi schiamazzi o animali per precisa volontà dei proprietari che pretendono venga rispettata la sacralità del luogo; questo non deve sorprendere o stizzire, dobbiamo comprendere quanto sia importante per i giapponesi la fioritura degli alberi, in particolar modo quella del glicine che proprio per la forma attorcigliata del tronco è metaforicamente paragonato ad un fedele in preghiera. La star indiscussa di questo giardino è il Wisteria Tunnel (foto a lato): una galleria di glicini dove passeggiare immersi in un ambiente davvero fiabesco.

Dubai Miricle Gardel

Situato un po’ fuori Dubai, questo giardino è un’esplosione di fiori e colori, dove la maestria di architetti giardinieri ha saputo ricreare le forme monumentali più importanti al mondo. E’ aperto solo nel periodo invernale,  tra novembre e marzo, poiché il caldo proibitivo delle estati di Dubai renderebbe difficoltosa sia la visita ma soprattutto sarebbe impossibile esporre i fiori a temperature così alte. Ci si arriva unicamente in taxi, o con mezzi propri, ed il prezzo irrisorio del biglietto d’entrata è solo una motivazione in più per andare a visitare quello che può definirsi un giardino nel deserto.

 

Jardim Botanico de Curitiba

Questo splendido giardino brasiliano è situato a sud nello stato del Paranà. E’ un giardino botanico incantevole, ricco di pace e tranquillità. Consigliato per gli amanti della fotografia, ma anche per chi ha solo il desiderio di rilassarsi. Nel giardino è possibile anche fare delle belle escursioni a piedi o per far divertire bambini immersi nella tranquillità del verde. Per godere a pieno della sensazione di pace che il Jardim Botanico è capace di suscitare è consigliabile visitarlo la mattina presto, prima delle 10 e prima dell’assalto dei turisti.

 

 

Keukenhof Garden

Nella nostra carrellata non poteva mancare un parco olandese. Il Keukenhof Garden si trova a 25 km da Amsterdam ed è il luogo più fotografato al mondo. Al suo interno sono sistemati ad arte più di 100 varietà di tulipani, ma trovano spazio anche  narcisi, giacinti e muscari. Non solo, ne garden si possono ammirare 87 specie di alberi, un mulino a vento, un lago oltre che canali e vasche di raccolta d’acqua con fontane. Capirete bene perché è considerato il parco più ricco al mondo.

 

Butchart Gardens

Questo splendido giardino canadese è situato vicino la città di Victoria, nato per volontà dell’omonima proprietaria che, moglie di un produttore di cemento che aveva proprio lì la cava, ha deciso di abbellire quel luogo di lavoro fino a farlo divenire uno dei giardini più belli al mondo. Diviso in tematiche si può ammirare il Sunken Garden ricco di aiuole colorate ed alberi disegnati, fino ad arrivare al giardino delle rose o a quello giapponese. Alla sera poi il parco si illumina con bellissimi effetti di luce.