Aggiornamento: 24 Febbraio 2016 ore 16.00

Sembra che in queste ore Facebook stia lanciando e rendendo disponibile questa attesissima novità anche in Italia!

Arrivano le Facebook Reactions 

Ricordate le varie notizie sull'arrivo del tasto "non mi piace", poi quella recente del tasto "mi dispiace", che doveva servire ad esprimere empatia per post relativi ad eventi tristi per i quali è poco opportuno manifestare solidarietà con un "mi piace"?
Ebbene c'era un fondo di verità in quest'ultima notizia, è davvero in arrivo qualcosa che aiuterà a manifestare empatia, come aveva dichiarato Zuckemberg in una recente intervista, ma questa possibilità di espressione in arrivo per noi utenti non è limitata al solo tasto "mi dispiace", bensì molto meglio: sta arrivando tutto un set di emoticon (icone emozionali, è proprio il caso di andare a ricordare l'etimologia di questo termine)  che ci permetterà di comunicare meglio cosa pensiamo, o meglio, la nostra reazione emotivaad un post, una foto, uno stato di un amico o di una pagina.Ecco in anteprima il set di icone:

Aggiornamento: dopo la sperimentazione in Spagna e Irlanda, sembra che il 'Yay' sia stato bocciato, ecco il set definitivo:

Facebook Reactions , questo è il nome ufficiale del set di 'icone empatiche' che ci permetterà di esprimere le nostre emozioni in reazione a qualsiasi cosa che vedremo su Facebook

Come potete facilmente dedurre queste icone, che stanno apparendo al posto del vecchio tasto mi piace - ci permetteranno di esprimere le nostre emozioni relativamente a tutto ciò che passa nel nostro newsfeed.
Come tutte le novità che ci son state su Facebook, sarà sicuramente criticata da alcuni: l'uomo è abitudinario, è normale quando uno strumento che usiamo tutti i giorni subisce dei cambiamenti, delle piccole rivoluzioni, alcuni non lo accettano ben volentieri, ma devo dire che in questo caso credo che le critiche saranno davvero molto limitate perché il tutto è studiato davvero molto bene: le icone sono molto simpatiche, le animazioni stupende, e non si può voler male ad una funzione che ci amplia di molto le possibilità espressive, che ci offre, in pochi secondi, la capacità di esprimere qualcosa di appropriato piuttosto che un meccanicistico, freddo, e omologato like. Ora possiamo essere "più noi stessi" ed esprimere qualcosa di sensato anche quando non abbiamo tempo per scrivere un commento (che comunque resteranno possibili).
La novità partirà da oggi 24 Febbraio 2016, sia sull'applicazione mobile che sulla versione desktop, ma il primo rilascio fu fatto circa un anno fa in Spagna e Irlanda, le nazioni selezionate per il 'test emotivo' (chissà perché? Forse volevano vedere come l'avesse presa un popolo molto 'caliente' come quello spagnolo e uno più nordico come quello della verde Irlanda?) 
Sta di fatto che personalmente non vedo l'ora di poter "spolliciare" qualcosa di più correlato a ciò che provo quando vedo un post.
Voi che ne pensate? Userete questa funzione? Quale emoticon scegliereste per questa notizia? Arrabbiati per il cambiamento? Stupiti? O forse contenti come me? Caspita! vedete? il sistema funziona anche per questa notizia!  
PS. In generale, quale reaction scegliereste per i post della nostra pagina Facebook? Noi speriamo quella gioiosa, perchè la nostra personalissima missione è quella di diffondere un po' di positività, e le vostre reactions ci aiuteranno a capire se stiamo facendo bene, per cui, anche dal punto di vista di gestore della pagina non vedo l'ora di "sentire" le vostre emozioni!

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato