Mosca è una delle città che più affascina, con i suoi spazi sconfinati della Piazza Rossa, l'architettura del Cremlino sullo sfondo, senza dimenticare la Cattedrale di San Basilio (in realtà cattedrale dell'Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato, sebbene quello precedente sia il nome popolare con cui è decisamente più nota), legata al cattolicesimo ortodosso. Proprio per la festa del Natale ortodosso, festeggiato il 7 di Gennaio, mentre quello cristiano come ben sappiamo ha data il 25 di Dicembre, Mosca si è vestita di luci e colori incredibili, in un particolarissimo crocevia di antico e moderno.

L'inverno di Mosca si scalda così di luci, colori ed emozioni, soprattutto attraverso lo sguardo della fotografa Kristina Makeeva, che attraverso il suo obiettivo ci fa vedere una Mosca da fiaba. Le sue foto ritraggono proprio la Piazza Rossa e il Cremlino, imbiancati di neve e dipinti con balde luci colorate, con la gente a vivere quella stessa città. Una vera favola! In ogni scatto c'è una cifra fotografica particolare, che vale la pena di scoprire in queste splendide immagini.

Il Natale Ortodosso trasforma Mosca in una città da favola