Tutti noi sappiamo quanto gli animali possano fornire sollievo nei momenti più bui della nostra esistenza; ma ci sono volte in cui diventano dei veri e propri Angeli venuti a portare conforto.

Credit: mirror.uk

Marie Robinson è una mamma di Waterlooville, una piccola cittadina inglese; una mamma che ha il cuore spezzato perché ha perduto uno dei suoi figli, per di più in un modo orribile. Il piccolo Jack aveva solo quattro anni quando se n’è andato, portato via da un terribile tumore al cervello che in pochissimo tempo ne ha consumato la giovane vita. Marie ha altri due figli da accudire: uno è Liam, il gemello di Jack. Per loro si è fatta forza: ma non passa giorno che non pensi al suo Jack andato via così presto.

Ci sono giorni in cui il dolore è più grande e meno facile da affrontare. Ad esempio, quando ricorre l’anniversario della scomparsa di Jack, che è mancato il 1 aprile del 2014. Il giorno del terzo anniversario della sua scomparsa, così, Marie ha deciso di andare a far visita alla tomba del suo bambino. Il suo cuore sembrava stare per spezzarsi di nuovo. Così, in lacrime, ha sussurrato “Ti prego, dammi un segno, fammi sentire che Jack mi pensa ancora”.

Credit: Marie Robinson

Ed ecco, all’improvviso, spuntare fuori come dal nulla un piccolo pettirosso. L’uccellino è volato sul piede di Marie, seduta sull’erba accanto alla lapide di Jack, una lapide circondata dai suoi giochi preferiti. Poi le è volato un mano, ha cinguettato un paio di volte per lei, infine è tornato da dove era venuto... chissà dove.

Marie ha ripreso con il suo telefonino tutta la scena, poi l’ha pubblicata su Facebook e in pochissimo tempo il video è diventato virale. Ecco il segno che aveva chiesto! In molti le hanno confermato la sua impressione. Secondo molti studiosi dell’aldilà, il pettirosso è un uccellino che è in grado di restare in contatto con i defunti.

Publi�� par Marie Robinson sur samedi 1 avril 2017
Loading...
Facebook / Marie

Quando fa visita ad un vivente, è per portargli un messaggio: il messaggio che la persona amata lo pensa, che gli è sempre vicino. Così Marie ha avuto la certezza che Jack non l’ha mai abbandonata.

Una vita così breve, ha scritto la mamma del suo figlioletto, ma così piena. Jack ha condotto al suo capezzale migliaia di persone da ogni parte del mondo, commuovendole con la sua storia. Ed ancora oggi continua a diffondere amore, e la voglia di vivere che non lo ha mai abbandonato nemmeno davanti alla malattia.