Tutti noi sogniamo durante la notte : una parte del nostro cervello resa attiva e crea immagini e situazioni che però, il più delle volte, al mattino non rammentiamo più. A volte non ricordiamo nemmeno di aver sognato.

Ti piacerebbe invece ricordare cose c’era nei tuoi sogni? Anzi, spingiamoci oltre: ti piacerebbe “pilotare” i tuoi sogni, come se fossero un film, per fare tutto ciò che vuoi mentre dormi? Non è impossibile: richiede solo un po’ di disciplina e tanta forza di volontà.

In gergo tecnico si chiamano  “sogni lucidi”, quelli che fai consapevole di stare sognando ma essendo comunque completamente presente all’azione. Imparare a far i sogni lucidi ti permette di vivere le tue fantasie senza pudori.

Vorresti sapere come si fa? Ecco 5 consigli pratici. Prova a seguirli, e poi ci racconterai!

Fonte: upliftconnect.com share

SVILUPPA LA TUA CAPACITA’ DI RICORDARE

Come dicevamo, è pressochè normale che al risveglio tu non ricordi più nulla di quello che hai sognato. Al massimo ti resta qualche rimembranza nebulosa . Il primo passo che devi fare per vivere un sogno lucido, però, è ricordare quali sono i tuoi sogni.

Concentrati prima di addormentarti : convinci il tuo cervello che non dovrà rimuovere il sogno, ma dovrà permetterti di viverlo con consapevolezza. Piano piano, vedrai che durante la notte ti troverai sempre più spesso a poter vedere i tuoi sogni.

Fonte: neurosciencenews.com share

TIENI UN TACCUINO VICINO AL LETTO

Ora che hai convinto il tuo cervello a ricordare, procurati carta e penna. Appena apri gli occhi, scrivi subito tutto ciò che rammenti. Il ricordo, infatti, svanirà in fretta, non appena ti tufferai nel tran tran quotidiano e il tuo cervello si dovrà occupare di altre faccende.

Scrivi ogni dettaglio, a partire dalla fine del sogno risalendo a ritroso fino all’inizio. Più tardi potrai rileggere quello che hai appuntato e rievocarlo nella tua memoria.

Fonte: corwin-connect.com share

FISSA LE IMMAGINI

Per ricordare, ma anche per vivere poi in seguito un sogno lucido, ti sono molto utili le immagini. Cerca di immortalare, come in una foto, gli elementi salienti del tuo sogno : un animale, una pianta, un particolare che indossi. Annota tutto.

Fonte: informagiovaniancona.com share

SOGNO O SON DESTO?

Ora devi indurre te stesso a distinguere il sogno dalla veglia. Ti devi chiedere: è vero ciò che ho sognato? Le cose che ricordo sono accadute davvero o no? Sembra una cosa un po’ sciocca, ma in realtà è un allenamento per fare in modo che il tuo cervello diventi più flessibile e sappia manovrare in modo consapevole sogno e realtà.

Fonte: www.mindvalleyacademy.com share

TRATTIENI I SOGNI

Se ci pensi bene, accade che tu inizi a dimenticare il tuo sogno nel momento in cui stai ancora sognando ma ti rendi conto di essere addormentato . Ecco, in questo preciso istante tu devi imporre al tuo corpo di continuare a dormire.

Se ti svegli, scorderai tutto; se continui a dormire, potrai vivere il tuo sogno lucido, e muoverti al suo interno esattamente come desideri tu.

Ti va di provare? Comincia stasera stessa, e poi raccontaci cosa hai sognato!