Quasi ognuno di noi sviluppa per tutta la vita un'abitudine che potrebbe essere dannosa per la sua salute, pur senza saperlo. Alzi la mano chi non incrocia le gambe quando sta seduto! Incrociare le gambe è un movimento istintivo perchè garantisce una posizione più comoda; ma i medici sconsigliano vivamente di farlo. Ecco i motivi.

Postura 

Sedere a gambe accavallate all'altezza delle ginocchia sembra sia una delle principali cause del mal di schiena . Perché? Immaginate di stare seduti poggiando entrambe i piedi in terra. In questo modo la schiena è perpendicolare al bacino e il peso è ben distribuito.

Mal di schiena

Ora invece immaginate cosa accade quando tenete le gambe accavallate . Tutto il peso grava su un solo fianco, questo provoca un accorciarsi dei muscoli della schiena nella parte bassa, che a lungo andare possono provocare dolore alla schiena stessa, ai fianchi e al bacino.


Problemi di circolazione

Inoltre, tenere le gambe accavallate rallenta la circolazione periferica . Ciò può causare infiammazioni e soprattutto dare vita alle fastidiose ed antiestetiche vene varicose.

Un'altra conseguenza da non sottovalutare è che il ristagno del sangue conseguente alla compressione delle vene all'altezza del ginocchio, determina un aumento della pressione arteriosa .

Rimedi

Se proprio non riuscite a stare con le gambe a terra, i medici consigliano almeno di non stare per più di dieci minuti filati con le gambe accavallate ; di alzarsi ogni tanto (almeno una volta ogni ora) se si sta seduti per lungo tempo, e comunque di non restare seduti per più di otto ore al giorno.