Di sicuro è capitato anche a te e ti sarai vergognato da morire: eri ad un esame, ad una lezione, o a una riunione importante. In quel momento in cui c’era il più assoluto silenzio, il tuo stomaco ha preso a fare suoni e gorgoglii strani  e sembrava non fermarsi più! Che imbarazzo!

Fonte: www.ok-salute.it share

Ma non ti devi affatto vergognare se il tuo stomaco ogni tanto si fa sentire: che le viscere si muovano producendo dei suoni è assolutamente normale . Anzi, ti dovresti preoccupare del contrario. Pensa che i medici usano uno strumento apposito per ascoltare i movimenti intestinali: si chiama “fonendoscopio”.

Se il medico non sente rumori intestinali corre subito a verificare lo stato di salute del paziente: potrebbe essere in atto un’occlusione o una paralisi intestinale! Finchè invece il tuo apparato digerente funzionerà correttamente, stanne pur certo, continuerà a metterti in imbarazzo.

Ma perchè l’intestino a volte gorgoglia, e quando è normale e quando ci dobbiamo preoccupare? Scoprilo con noi!

IL TUO SISTEMA NERVOSO PARASIMPATICO TI DICE CHE HAI FAME

Ecco la spiegazione più banale ma anche più comune:  il tuo stomaco vuoto ti avverte che è giunto il momento di riempirlo . I rumori intestinali, che sono presenti sempre ma non si sentono se non in assoluto silenzio,  diventano più forti perchè amplificati dalle cavità vuote. 

Fonte: health.com share

Ad avvertire lo stimolo della fame è il sistema nervoso detto parasimpatico che si incarica di preparare lo stomaco a ricevere il cibo, e questo provoca una produzione di succhi gastrici che fanno avvertire la famosa “acquolina in bocca”. 

Morale della favola: se vuoi evitare rumori molesti mangia qualcosa prima di presentarti ad un appuntamento importante!

IL TUO INTESTINO TI DICE CHE HAI MANGIATO TROPPO, O TROPPO PENSANTE

Può però accadere anche il contrario:  dopo una grande abbuffata, o un cibo indigesto, il tuo intestino borbotta perché fa fatica a smaltire quanto ingerito. Un bel digestivo calmerà il borbottio.

SOFFRI DI QUALCHE PATOLOGIA INTESTINALE

Ci sono però casi in cui i  borborigmi , questo è il nome corretto dei rumori intestinali, si verificano in particolari occasioni:  se mangiamo un determinato alimento o se siamo nervosi e sotto tensione.  In questo caso i rumori si associano a  meteorismo, difficoltà a digerire, alitosi . In questo caso potresti soffrire di qualche patologia.

Fonte: www.saperesalute.it share

La più comune è la sindrome del colon irritabile , che si lega ad uno stato di tensione nervosa e porta a mal assimilare certi cibi, con fenomeni di diarrea alternati a episodi di stitichezza.

Potrebbe però trattarsi anche di un’allergia o intolleranza alimentare : se il fenomeno dei borborigmi è molto accentuato è bene approfondire la questione con il proprio medico.

Alla fine però ti chiederai: cosa posso fare per non far rumoreggiare troppo le mie viscere? Segui una dieta equilibrata, non saltare i pasti, fai piccoli spuntini con frutta fresca e cerca di condurre una vita poco stressante. L’intestino assorbe ogni malessere. se tu stai bene, starà bene anche lui.