Un tempo gli uomini credevano che il reale non fosse che un velo , cioè che tutto ciò che noi vediamo in realtà fosse simbolo e allegorie di significati e verità più profonde. Compito dell’Uomo era dunque capire questa complessa simbologia per svelare il vero senso della vita .

Noi uomini contemporanei siamo molto più prosaici:  grazie ai dispositivi tecnologici di cui usiamo, e spesso abusiamo, viviamo in quella che viene definita “realtà aumentata” . In ogni momento possiamo conoscere le infinite interconnessioni che attraversano un singolo oggetto o un singolo luogo in cui ci troviamo , e crediamo di conseguenza che non ci sia più nulla che possiamo scoprire, che il reale sia esattamente quello che è sotto ai nostri occhi.

Eppure ci sono cose che non siamo ancora in grado di spiegare compiutamente : pensa, ad esempio, alle farfalle . Le farfalle sono insetti che ammiriamo per la leggiadra bellezza delle loro ali variopinte, ma che ci riempiono spesso di stupore per le tante peculiarità che presenta la loro esistenza.

Le farfalle sono magnifiche, ma vivono pochissimo : nascono al mattino e vengono meno la sera. Non nascono così come sono, ma come vermi, bruchi assai poco attraenti a vedersi. Poi si chiudono in un bozzolo, che viene chiamato crisalide . Da lì escono profondamente rinnovate.

Fonte: landofreiki.co.uk

La metamorfosi della farfalla non è paragonabile alla muta dei serpenti: non cambiano solo pelle, ma diventano effettivamente qualcosa di diverso, dopo un periodo di stasi, una sorta di premorte che conduce ad una nuova esistenza.

Come non vedere delle profonde simbologie in tutto questo?

Loading...

Anche la vita di noi umani è breve, e fragile : anche noi ci alziamo al mattino della nostra giovinezza e ci spegniamo al tramonto della vecchiaia. Anche noi spesso sperimentiamo una, o più metamorfosi, nella nostra vita . Per certi periodi ci ritiriamo in noi stessi, per poi rinascere mutati, rinnovati, più luminosi di prima.

Non stupisce allora che gli antichi, e le popolazioni che credono che gli animali siano spiriti-guida di ognuno di noi, abbiano dato alle farfalle il ruolo di messaggere di altri mondi . Vista la loro leggerezza, come fate o angeli sono in grado di volare tra diversi piani di esistenza, mettendoci in contatto con chi non possiamo vedere.

Fonte: Pinterest

Cosa vuol dire, dunque, se ti accorgi di vedere spesso farfalle intorno a te? Nelle nostre città è inusuale, ma a volte capita che questi meravigliosi insetti si posino sui fiori del balcone, entrino dalle finestre, o svolazzino ai lati delle strade asfaltate e puzzolenti, ingentilendole con la loro presenza.

Di certo le farfalle vogliono dirti qualcosa . Magari ti suggeriscono che è tempo di cambiare, o che il cambiamento sta avvenendo e tu non ne devi avere timore. O m agari portano solo un messaggio di vicinanza da qualcuno che non c è più, ma che non ti ha mai lasciato davvero.

Con la tua mente razionale e scientifica puoi liquidare tutto questo come una semplice divagazione, oppure puoi prestare più attenzione ai silenziosi messaggeri che attraversano la tua vita , rapidi e fugaci ma capaci di sostenere gli equilibri dell’universo sulle loro fragili ali.

Se questo articolo ti ha incuriosito, e ti è piaciuto, leggi anche la storia di una giovane artista che ha deciso di dedicarsi ad intagliare farfalle per ricordare sua nonna.