La prima Festa del papà documentata fu celebrata il 5 Luglio 1908 a Fairmont nel West Virginia, ma solo successivamente fu ufficializzata a Washington il 19 Giugno 1910 ad opera della signora Sonora Smart Dodd che scelse il mese di giugno in quanto era il periodo in cui ricorreva il compleanno di suo padre, veterano della guerra di secessione d'America. 

Ancora oggi nei paesi che seguono la tradizione statunitense , la festa del papà si celebra la terza domenica di giugno, mentre coloro che seguono la tradizione cattolica festeggiano tale ricorrenza il 19 Marzo, giorno di S.Giuseppe , padre putativo di Gesù. 

Fu nel Medioevo che cominciò a fiorire una devozione a San Giuseppe ad opera dei monaci benedettini che iniziarono ad inserire il suo nome nei calendari liturgici . Ma la festività fu inserita nel calendario romano da Papa Sisto V intorno al 1479 e resa obbligatoria nel 1621 da Gregorio VI. 

La Festa del Papà nel mondo: usanze e tradizioni

In Italia si celebra dal 19 Marzo 1968, giorno in cui era stata sancita come festa nazionale , ma successivamente è stata abrogata cosicché resta un normale giorno lavorativo.   Attualmente seguono la nostra tradizione i seguenti paesi: Andorra, Portogallo,Spagna, Tunisia,Albania, Svizzera, Bolivia, Honduras e Liechtenstein

In Germania invece la festa del papà coincide con il giorno dell'Ascensione  e si chiama "Herrentag" ovvero festa degli uomini, giorno in cui si segue una tradizione molto criticata dalla stampa, ovvero gli uomini si riuniscono e passano la giornata all'insegna dell'alcool, ma in alcune  zone pare che vengano trasportati per le vie della città su carri trainati da buoi, quasi come se fossero osannati.

In Russia, invece, si festeggiano i padri per il loro ruolo nazionale dunque è celebrata la "festa dei difensori della patria", mentre in Thailandia tale festa coincide con il giorno del compleanno dell'attuale sovrano, venerato come padre della nazione. 

Loading...

In Inghilterra la festività cade la terza domenica di giugno e sembra una sorta di San Valentino dei padri , infatti in questo giorno i figli regalano al proprio padre fiori e cioccolatini , anche la Francia segue la tradizione anglosassone e qui si usa regalare una rosa rossa ai propri padri e una bianca a quelli che non ci sono più.

In Brasile  si festeggia la seconda domenica di agosto mentrein Nuova Zelanda e in Australia la prima domenica di settembre.

Nei paesi esotici quali Bahamas, Argentina e Antigua (seguono sempre la tradizione statunitense) per festeggiare accendono dei falò in cui i padri sono sfidati a superarli con un salto. 

Abbiamo dunque visto che la festa del papà segue le tradizioni e le culture locali e di conseguenza anche la data della sua celebrazione varia da paese in paese.. ma il senso è quasi comune a tutti: celebrare la figura paterna.