Questa ragazza non ha un contratto miliardario, non ha schiere di tifosi che impazzirebbero per vederla palleggiare in un "freestyle" e che farebbero la fila per chiederle di firmare autografi, ma con la palla secondo noi ci sa fare numeri che, sebben non paragonabili, sono atleticamente più impegnativi di quelli richiesti al più bravo dei calciatori. E non sa usare solo la palla: la ginnastica ritmica infatti prevede l'utilizzo anche di altri attrezzi, come cerchio, nastro, clavette etc... A volte anche più di un attrezzo insieme, ed ogni ginnasta riesce a padroneggiare e fare cose straordinarie con ognuno di questi!  
In questo sport, è richiesta una capacità coordinazione estrema, una preparazione atletica straordinaria, unita a senso del ritmo, eleganza dei movimenti e tanta disciplina e forza di volontà. Uno sport completo e difficilissimo, uno sport nobile, che ci regala spettacoli unici, forse troppo sottovalutati dai media. Oltre ad essere uno sport, questa è arte in movimento! Giudicate voi.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato