Maurits Cornelis Escher  è stato un incisore e grafico olandese, molto noto per per le sue incisioni che tendono a presentare costruzioni impossibili ed esplorazioni dell'infinito. Le paradossali opere di Escher sono amate da scienziati, matematici e fisici che apprezzano le sue originali interpretazioni di concetti appartenenti alla scienza.