Si sa, ormai la nostra società si basa sull'utilizzo dell' elettronica tanto che molti sofisticati oggetti sono divenuti per noi quasi irrinunciabili. Tanto velocemente però entrano nelle nostre case, così altrettanto velocemente vengono gettati  tra i rifiuti e sostituiti. Ciò significa che tonnellate di plastica, metallo ed altri materiali occupano spazio ed inquinano l'ecosistema. 

Per fortuna, sempre più persone si stanno ingegnando affinché sia possibile smaltire e riciclare tutto questo materiale ormai inutilizzato.

È proprio in questo frangente che entra in scena Julie Alice Chappell

Come molti altri artisti contemporanei, anche lei usa la sua creatività per trasformare  circuiti, cavi ed altri nanocomponenti di computer ed altri dispositivi elettronici in meravigliose opere d'arte che raffigurano colorate farfalle, leggiadre libellule e altri piccoli insetti.

 I fili diventano zampe ed antenne, le resistenze diventano occhi ed articolazioni e le schede dei circuiti diventano ali simili a veri e propri gioielli. 

Date un'occhiata alle foto e vedrete come semplici pezzi di dispositivi elettronici che usiamo ogni giorno possono dar vita ad  opere d'arte ispirate alla natura !

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Julie Alice Chappell è un'artista che crea queste piccole sculture di insetti utilizzando parti di computer ed altri dispositivi elettronici non più utilizzati.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Tutto ciò che vedete proviene, appunto, da un dispositivo elettronico, che è stato tagliato e modellato a forma di insetto.

Julie poi aggiunge dei piccoli cristalli Swarovski per dare più lucentezza alle sculture.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Possiamo scoprire da queste immagini come gli interni di computer, telefoni ed altri dispositivi siano estremamente colorati !

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Per molte persone l'interno di un computer può sembrare estremamente diverso dalla natura, ma Julie non la vede esattamente così.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

"Con tutti i loro piccoli componenti, circuiti complessi e colori metallici brillanti , non posso fare a meno di confrontare le parti di un computer con i modelli dettagliati che vediamo quando guardiamo la natura da vicino", ha spiegato.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Julie ha avuto l'idea di trasformare i componenti elettronici dei computer in insetti pochi anni fa.

Si trovava nel suo centro di scambio di materiali , dove le aziende inviano elementi non utilizzati o indesiderati che possono essere riciclati da artisti, scuole e chiunque ne abbia bisogno.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Quando prese in mano una scatola di componenti elettronici, tutti i piccoli fili e pezzi le hanno immediatamente fatto pensare alle formiche.

E' così che sono nati gli insetti-computer .

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Oggi, la maggior parte dei dispositivi elettronici reperiti da Julie sono semplicemente immondizia , lasciata sulla strada o scaricata in pubblico.

Per quanto riguarda i computer questo significa metalli pericolosi come piombo, mercurio, cadmio e litio, che possono colare sul terreno circostante e quindi arrivare alle falde acquifere .

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Oltre ad evitare l'inquinamento ed a creare delle meravigliose sculture, Julie ha uno scopo.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

"La mia collezione mette in evidenza i pericoli dell' obsolescenza pianificata e delle crescenti quantità di rifiuti elettronici nell'ambiente", spiega.

"Questo si perpetua dai progressi nelle tecnologie e dalla nostra sempre crescente dipendenza dai gadget moderni".

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Creando e mostrando i suoi pezzi spera di rendere le persone consapevoli dei pericoli dell'abbandono di dispositivi elettronici nell'ambiente e di come un qualcosa apparentemente lontano dalla natura possa invece essere in realtà molto intrecciato con essa.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Julie, però, dice che la sua arte non riguarda solamente i pericoli della tecnologia nel momento in cui questi oggetti non sono smaltiti correttamente.

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

"Sono il mio personale omaggio alle meraviglie delle moderne tecnologie ed ai decenni di conoscenza e passione tramandati che ci hanno portati fin qui".

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Per Julie, le sculture celebrano la natura così come la tecnologia e, in ultima analisi, la realizzazione umana .

Trasformando questi oggetti in arte, sta rendendo omaggio ai vecchi computer e telefoni "per la loro eleganza e l'ingegno, che comprende l'incredibile attitudine tecnologica e l'immaginazione, il talento, la creatività ed il bello dell'essere umano".

Facebook/Julie Alice Chappell Artist

Julie spera che noi possiamo essere ispirati ad usare il talento e la creatività per trovare nuove soluzioni ai problemi ambientali e dar così vita ad un mondo più sano per il futuro.

Potete vedere tanti altri suoi lavori sul suo account Facebook e sul suo negozio online Etsy.

Pensi che sia importante riutilizzare oggetti che vorresti gettare via invece che far finire tutto in una discarica ? Se è così condividi questi meravigliosi insetti-computer!