Mag 27, 2015
22 Views

Al Salone del libro, “L’eredità”: il romanzo inedito della scrittrice di Piccole Donne

Written by

Al Salone del Libro di Torino di quest’anno, tra i vari eventi e ospiti attesi, ha fatto la sua comparsa -per la prima volta nel panorama letterario italiano- un libro scritto nel 1849: si tratta de “L’Eredità”, il romanzo che Louisa May Alcott ha scritto a soli 17 anni e che -finora- era rimasto inedito in Italia. 

Ad occuparsi dell’opera di traduzione è stata “Jo March”, una casa editrice di Perugia che -come è possibile notare dal nome- è molto legata a Louisa Alcott: prende il nome, infatti, di un’eroina del romanzo “Piccole Donne”. Jo March, la seconda delle quattro sorelle March, è un personaggio coraggioso, schietto, che non sta bene nei panni femminili che deve indossare. È il personaggio che rispecchia meglio il carattere dell’autrice, il personaggio forse più affascinante e “insolito” della quadrilogia di “Piccole Donne”.

Nei libri della Alcott, e anche ne “l’Eredità”, è possibile respirare l’atmosfera della situazione americana del tardo ottocento: sono gli anni della guerra civile, e i problemi vissuti dalle donne in quel periodo si riverberano dalla realtà fino ai racconti dell’autrice. Sono gli anni in cui gli uomini sono costretti ad abbandonare le proprie case per servire la causa della patria, e sono gli anni in cui le donne devono imparare a cavarsela da sole: cominciano a lavorare e a guadagnarsi da vivere senza l’aiuto degli uomini, e contemporaneamente ne aspettano ansiose il ritorno, stemperando l’attesa con la lettura delle lettere che i padri, i fratelli, i mariti e gli amici inviavano ai propri cari.

Sono queste, dunque, le atmosfere che troverete nei libri della Alcott: atmosfere presenti, pesanti, che la stessa autrice ha vissuto in prima persona. Durante gli anni della guerra, infatti, Louisa Alcott prestò servizio da infermiera volontaria presso un ospedale, dove le ferite di guerra da curare e medicare erano all’ordine del giorno.

Un libro interessante, dunque, è finalmente entrato nel panorama letterario italiano. Un libro che -per comprendere meglio la vita di Louisa Alcott e il periodo storico che ha vissuto- va sicuramente letto.

Loading...
Article Categories:
Curiosità

Comments are closed.