Come si fa il calcolo dell’ascendente? Che cos’è l’ascendente?

Ogni singolo soggetto, appartenente a un segno solare , aggiunge alle caratteristiche derivanti da questa appartenenza quelle relative all’ ascendente di cui fa parte. Oltre a ciò, i suoi diversi pianeti sono disseminati nei diversi segni determinando l’aggiunta ulteriore di altri tasselli al carattere e alla personalità del soggetto.

Si può dunque asserire che un soggetto non è solo il suo segno solare , bensì la somma di un insieme di valori differenti. Di conseguenza è molto importante conoscere anche il segno Ascendente di un nativo, che potrà modificare in meglio o in peggio la sua personalità. Tuttavia, l’importanza di un ascendente, non è sempre riconosciuta.

Poiché l’ ascendente forma la prima casa zodiacale in un oroscopo, è attinente alla personalità di un soggetto, al modo come questo si rapporta con l’esterno, con gli altri; parla anche di come è avvenuta la nascita e del periodo dell’infanzia. Racconta pertanto il soggetto nella sua interezza con i suoi pregi e difetti. 

In generale, si può dire che l’ascendente è la “ maschera che indossiamo in pubblico. Quando incontriamo qualcuno di nuovo, i primi tratti del nostro carattere, vengono dati proprio dal nostro ascendente.

Calcolo ascendente: come si fa?

Per calcolare l ’ascendente   occorre conoscere: data, luogo e orario nascita. Se non si riesce a sapere il proprio orario di nascita tramite i genitori, si può richiedere al comune in cui si è nati il proprio estratto di nascita, dove è indicato anche l’orario. 

L’ora deve essere esatta poiché bastano davvero pochi minuti di differenza per far passare l’Ascendente da un Segno all’altro. Dall’ora di nascita, con alcuni calcoli e con delle tavole apposite, si ricava l’ora siderale di nascita, che dipende da diversi fattori, tra cui la latitudine e la longitudine del luogo in cui si è nati, oppure l’eventuale presenza dell’ora legale in vigore.

Una volta che si conosce l ora siderale di nascita , esistono delle particolari tavole astrologiche da cui si può ricavare lAscendente. Può sembrare complesso, ma fortunatamente ci sono molti software, disponibili anche online, che calcolano l’Ascendente in modo automatico e con pochi click. In caso di dubbi, ci si può comunque rivolgere ad un astrologo esperto.

Calcolo dell’ascendente in modo manuale

Il luogo dove si è nati, la data e l'ora della nostra nascita sono delle caratteristiche essenziali per calcolare il proprio ascendente zodiacale . 

Ma come si calcola l’ascendente?

La prima cosa da fare è calcolare l’ora esatta della nascita. L'ascendente è il segno zodiacale che viene idealmente intercettato al momento del nostro orario di nascita rispetto all'alba, qualunque sia il luogo in cui sorge. Il momento preciso in cui siamo nati è quindi la nostra alba. È molto importante anche sapere il luogo dove è avvenuta la nascita : dall’orario ufficiale bisogna sottrarre: 

  • 20 minuti se la nascita è avvenuta a Nord Italia (fino a Firenze); 
  • 10 minuti se la nascita è avvenuta al Centro Italia (da Firenze fino a Napoli); 
  • nulla da togliere se la nascita è avvenuta nel Sud Italia (da Napoli in giù).

Siete nati durante l'ora solare o legale? Se la vostra nascita cade durante l'ora legale dobbiamo sottrarre un'ora, in modo tale da riportare il calcolo nell'ora solare (in astrologia l’ora legale non esiste).

Vediamo un esempio: Ruben è nato a Roma il 23 giugno del 1994 alle ore 13,30: come calcolo l'ora di nascita esatta? Dalle ore 13,30 dobbiamo togliere 10 minuti (perché nato a Roma) e quindi otteniamo le 13,20. Da qui dobbiamo sottrarre un'ora (perché il 23 giugno del 1994 ricade nell'ora legale) e arriviamo alle 12,20. Lorario ottenuto corrisponde all'orario preciso in cui siamo nati.

La seconda cosa da fare è il calcolo del tempo siderale. Basterà utilizzare la tabella sottostante:

Basterà incrociare il nostro mese e giorno di nascita all'interno della tabella. Riprendendo lesempio fatto prima, Ruben è nato il 23 giugno, quindi avrà un tempo siderale di 18 ore e 02 minuti.

L’ultimo passo per calcolare l’ascendente è calcolare l’ ora siderale.  L'ora siderale è determinata sommando l'ora esatta di nascita al tempo siderale (ora esatta nascita + tempo siderale). Sempre riprendendo il nostro esempio di Ruben sommiamo 12,20 + 18,02 = 30,22 . La somma quindi ci darà quindi quest'ultimo risultato che può essere duplice, cioè: 

  • Se il risultato è superiore a 24, bisogna sottrarre 24;
  • Se il risultato è inferiore a 24, si può tranquillamente lasciare così.

Nel caso di Ruben la somma è 30,22 quindi bisognerà togliere 24. Quindi: 30,22 - 24 = 6,22 . Una volta ottenuta l’ora siderale, si può calcolare definitivamente l’ascendente facendo riferimento a questa ulteriore tabella:

Ascendente: come influisce sul segno zodiacale

Come influisce l’ascendente sul segno zodiacale? In generale si può dire che:

  • Ascendente Ariete : dà energia, dinamicità, impulsività, forza, passione;
  • Ascendente Toro : dà concretezza e praticità al segno, ma rende anche più testardi;
  • Ascendente Gemelli : dà uno spirito socievole e curioso, ci permette di fare amicizia senza troppi sforzi;
  • Ascendente Cancro : dona sensibilità e permette di avere un legame più profondo con la famiglia;
  • Ascendente Leone : infonde coraggio, vitalità, energia e sicurezza;
  • Ascendente Vergine : dona timidezza e riservatezza anche ai caratteri più estroversi;
  • Ascendente Bilancia : dona un forte senso estetico e una grande importanza alle questioni di cuore;
  • Ascendente Scorpione : dona intelligenza, ma rende anche più testardi e  determinati;
  • Ascendente Sagittario : dona ottimismo, fiducia, speranza ed un carattere socievole;
  • Ascendente Capricorno : dona ambizione, voglia di eccellere e di fare bene le cose;
  • Ascendente Acquario : dona creatività, voglia di creare e donare;
  • Ascendente Pesci : dona dolcezza, emotività e sensibilità a tutti i segni zodiacali.

Per approfondire: scopri le caratteristiche in base al tuo ascendente

Calcola il tuo ascendente anche tu e scopri come influisce sul tua personalità!

Scrivi qui il testo...