L’intelligenza di una persona viene “misurata” con un marcatore che si chiama QI, ovvero Quoziente Intellettivo . Più è alto il QI di un soggetto, più questo avrà una spiccata capacità a capire e risolvere i problemi, ad avere successo nella vita, ad avere insomma una marcia in più rispetto agli altri.

Esistono però anche dei modi empirici per capire se una persona è più intelligente rispetto alla media . Nel corso degli anni gli studiosi hanno effettuato varie ricerche che hanno portato a stilare alcune conclusioni più o meno universalmente riconosciute.

Ti piacerebbe sapere se anche tu hai un’intelligenza superiore a chi ti circonda ? Prova a vedere s e hai una di queste 8 caratteristiche !

Sei un solitario

Le persone intelligenti tendono a non amare molto la compagnia degli altri . Non è una questione di snobismo: preferiscono spendere il loro tempo leggendo e studiando . Inoltre per loro è difficile trovare una compagnia davvero stimolante, con la quale intrattenere una conversazione ad alti livelli.

Tendi a parlare da solo

Se da piccolo ti hanno sempre detto chesembravi matto perché tendevi a parlare da solo, oggi devi sapere che invece indica una spiccata intelligenza. Parlare ad alta voce , infatti, aiuta a focalizzare meglio i problemi e quindi a risolverli con maggiore facilità. 

Sei fortemente critico nei confronti di te stesso

Semplicemente, solo uno stupido non si mette mai in discussione. Una persona intelligente cerca sempre di  analizzare i propri sbagli e di migliorarsi. Questo non significa essere distruttivi o buttarsi giù. Vuol dire solo capire dove sono i propri limiti , cercare di modificarli e, se proprio non ci si riesce, aggirare i problemi che si è sicuri di non poter risolvere.

Fai tante cose

Una persona intelligente non si fossilizza mai su un unico progetto di vita, ma cerca di tenere in piedi più cose contemporaneamente . Da una parte questo è un naturale riflesso di una mente vivace e curiosa. Dall’altra è anche una buonastrategia per avere sempre un’opzione possibilenel caso in cui invece qualcos’altro vada storto.

Hai un gatto

Quando si parla di intelligenza, nell’eterna diatriba cane/gatto vince il gatto. Questo perchè chi ama avere un gatto significa che ha più tempo per stare in casa a leggere e studiare . Preferisce dunque attività indoor, che normalmente contribuiscono alla crescita interiore, che quelle outdoor a cui è più propenso chi possiede un cane, visto che lo deve portare a spasso ogni giorno.

Sei stato allattato al seno

In base ad alcuni studi ci sono anche cause biologiche nella maggiore intelligenza. Ad esempio, una ricerca neozelandese ha provato che chi è stato allattato al seno  ha circa 7 punti di QI in più di chi invece è stato alimentato con latte artificiale. Questo perché nel latte materno ci sarebbero sostanze che contribuiscono ad un migliore sviluppo del cervello. Questa tesi, però, è ancora dibattuta.

Ti piace fare le ore piccole

Fonte: Verywell Health

Intendiamoci: non è che se ogni notte vai in discoteca e rientri alle quattro del mattino sei intelligente. La ricerca scientifica dice invece che le ore notturne servono a chi ha una spiccata intelligenza per concentrarsi e focalizzarsi meglio sullo studio o sui propri pensieri. Resta comunque necessario dormire il giusto numero di ore per poter ragionare con la mente lucida.

Sei disordinato

Questo ti farà piacere, se fin da piccolo sei sempre stato rimproverato perché lasciavi tutto in giro. Il tuo disordine fisico non è, come vuole un luogo comune, sinonimo di confusione mentale. Al contrario un esperimento di neuroscienze condotto da Robert Tatcher dimostra che il caos è fonte di creatività . Chi è più disordinato di solito è anche più brillante e intelligente.

Se non ritieni di possedere nessuna di queste 8 caratteristiche , non ti devi avvilire! Non vuol dire che non sei intelligente: in realtà ognuna di queste che abbiamo elencato sono ipotesi e supposizioni. Inoltre, esistono tanti tipi di intelligenza: e quella del cuore è una virtù rara che non si misura in QI!