Stracciatella, cioccolato, tiramisù, fragola, mango…creme e frutti, dai più semplici ai più elaborati, che solleticano il nostro palato con i loro vastissimi gusti e colori: è il gelato ! Chi non ama il gelato? Soprattutto nel periodo estivo, quando arriva il caldo e ci si vuole rinfrescare un po’, il consumo di questo alimento è senza dubbio a livelli altissimi.

Ma come nasce il gelato? La sua origine risale al Rinascimento quando l’artista fiorentino Bernardo Buontalenti serve una crema fredda di latte, miele ed uova alla Corte de’ Medici. Ma all’inizio del ‘900 nei caffè di Milano si diffondono le parigine, gli attuali coni per intenderci, così chiamate perché esportate da Parigi. E con queste croccanti cialde il gelato è davvero completo!

Perché non creare un evento che ha come protagonista il gelato? Proprio questo è lo scopo del  “Gelato Festival”  che vuole celebrare,  in Italia ed in Europa , questo buonissimo alimento.

Come fare per partecipare? E’ molto semplice: fate la “Gelato Card” ! E voi direte: “Sì, ok… ma cos’è?”. E’ una carta che vi permetterà di partecipare a quest’evento, ma la sua utilità non finisce qui. Difatti i vantaggi sono ben altri:

  • permette di assaggiare e votare (insieme a dei veri giudici) i gelati dei maestri gelatieri che si sfidano per raggiungere la finale europea;
  • permette di utilizzando le tecnologie più avanzate all’interno di un laboratorio mobile che si chiama Buontalenti (dal nome dell’inventore del gelato) caratterizzato da 5 postazioni ed un’immensa vetrata per permettere agli amanti del gelato di vedere tutti i passaggi della sua preparazione;
  • oltre ai classici gusti ed a quelli creati appositamente per la gara di gelati, potrete scuotere le vostre papille gustative con dei gusti creati per l’occasione. Più precisamente, i maestri gelatieri creano un gelato dedicato ad un personaggio che ha segnato la città in cui si trova in questo momento il festival. In occasione dell’Expo, inoltre, è stato creato un gelato con acqua e frutta per le persone intolleranti al lattosio;
  • si potrà partecipare ad alcuni “Show Cooking” durante i quali vi spiegheranno come fare il gelato, quali sono gli abbinamenti ideali e particolari, le nuove tecnologie e tanto altro.

Per avere la carta è semplice: cliccate su questo link http://eventi.boxofficetoscana.it/gelatofestival2015/, compilate il modulo, scegliete la data e la città ed il gioco è fatto. Con € 5,00 avrete la possibilità di entrare nel goloso mondo del gelato!

Oltre ad assaggiare i gusti classici, potrete assaggiare gusti davvero particolari. Quali? Gelato al Parmigiano, con spezie e molte altre strepitose varianti.

Il gelato, per la presenza del latte, è un’ ottima fonte di calcio e vitamine e, per questa caratteristica, è considerato un alimento ottimale per dare nutrimento al corpo e forza alle ossa. E per chi è intollerante al lattosio? Nessun problema, ci sono molti gusti senza latte proprio per chi non tollera i latticini e non vuole rinunciare ad un dolce piacere.

L’evento in questione avrà luogo in tutta Italia e non solo perché toccherà anche alcune città europee. La manifestazione ha preso il via nel mese di aprile da Firenze, ma per saperne di più su date e città potete cliccare su questo linkhttp://www.gelatofestival.it/tour.

Il “Gelato Festival” non finisce di sorprenderci però! Eh già… arriva difatti anche sul nostro cellulare con la sua Appgelato grazie alla quale, dopo l’acquisto della “Gelato Card”, potrete vincere una coppetta di gelato: vi basterà presentarvi all’Infopoint con la card ed il telefono ed avrete il vostro dolce premio. Con la stessa applicazione potrete scattare i vostri selfie firmati Gelato Festival, condividerli con gli amici e restare aggiornati sulle news del mondo del gelato.

E allora cosa state aspettando? Io vado a gustare un buon gelato nell’attesa della prossima tappa del “Gelato Festival”… buon gelato anche a voi! J