Guardando questa anteprima è ancor più difficile credere che il grande Robin Williams se ne sia andato prima che il suo ultimo film "Boulevard" potesse essere proiettato sul grande schermo. Qui Robin interpreta un direttore di banca di mezza età di nome Nolan, la cui vita gli si sta sgretolando sotto i piedi, fino a quando non incontra un giovane che gli farà capire il senso di molte cose da cui per tutta la sua vita ha tentato di fuggire. Anche in questo film, fa quello che ha sempre saputo fare meglio di chiunque altro: riesce con la sua espressività e le sue battute a far piangere e ridere nello stesso momento il suo pubblico. Non solo un attore, ma un brillante "rivoluzionario", che ha lasciato un grande vuoto nel cuore di tutti noi

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato