Sembra una cosa assurda, ma è la pura realtà: se si toglie il tappo al fondo di un lago, questo si prosciuga. Succede in Oregon al lago Lost, con un ciclo annuale. A spiegare il fenomeno è Jude McHugh, il portavoce ufficiale del parco della Foresta Nazionale di Willamette, dove si trova il lago: «Il lago si riempie in inverno, mentre in estate si asciuga». Che sembrerebbe normale se le cause fossero prettamente di temperatura, ma non è così. Il lago ha un'origine vulcanica, con acqua proveniente dal sottosuolo, ma quello stesso sottosuolo risucchia letteralmente via l'acqua stessa. Attraverso una profonda voragine, infatti, il lago riceve acqua in inverno, e quindi trova tutto il suo usuale splendore, mentre in estate la stessa voragine risucchia l'acqua del lago. Sono ovviamente in fase di studio i fenomeni di corrente d'acqua sotterranea che muovono questo curiosissimo fenomeno.

Qualcuno ha persino cercato di "tappare" questo buco, per rendere stabile il livello del lago: detriti, lastre metalliche e quant'altro possa essere utile, ma nulla di quanto recuperato dal servizio di forestale statunitense si è rivelato in alcuna maniera utile allo scopo. Non resta che sbirciare qualche incredibile foto, e prenotare il viaggio per scoprire un incredibile spettacolo della natura!

Ads