Cosa accade se si buttano 500gr di sodio in un lago? Chiunque conosca e sia rimasto affascinato dalla reazione chimica di pochi grammi di sodio a contatto con l'acqua , sicuramente si è chiesto cosa accadrebbe con quantità maggiori.

Se piccole quantità di sodio in acqua provocano una reazione chimica dell'elemento spettacolare, iniziando a balzare da una parte all'altra e prendendo lentamente fuoco, le cose cambiano decisamente quando si usa circa mezzo chilogrammo di sodio (NdR: per l'esattezza, una libbra equivale a 0,45 chilogrammi).

L'utente EatsTooMuchJam ha pubblicato un video su YouTube che ha dell'incredibile: al posto di fare il tipico esperimento in laboratorio, ha lanciato un blocco di sodio (del peso di circa un oncia) in un lago. Il risultato è spettacolare, infatti, pochi istanti dopo il contatto con l'acqua il sodio provoca una esplosione a catena degna dei migliori fuochi d'artificio.

Insomma, il risultato non è stato esattamente come far rimbalzare una pietra sull'acqua. È bene notare inoltre che il sodio è un metallo alcalino altamente reattivo e pertanto anche molto pericoloso.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato