Mag 8, 2019
359 Visualizzazioni
Commenti disabilitati su Poesie per la mamma

Poesie per la mamma

Scritto da

Non c’è bisogno di una ricorrenza come la festa della mamma o di un giorno particolare per manifestare l’amore e la gratitudine che proviamo per lei. Le poesie per la mamma ci offrono la bellissima possibilità di esprimere a parole sentimenti che a volte non non riusciamo ad esternare.

Scrittori e poeti lo hanno fatto per noi, grazie alla loro sensibilità e al loro talento innato. La letteratura di tutto il mondo è piena di poesie sulla mamma che ne descrivono il suo coraggio, la sua bellezza e il suo spirito di sacrificio.

Se vuoi rendere felice la tua mamma, ricordale sempre quanto per te sia importante e se purtroppo la tua è volata in cielo rivolgile sempre un pensiero o una dedica d’amore. Le occasioni per farlo sono infinite: una di queste è sicuramente la festa della mamma, ma non è l’unica.

Poesie per la mamma celebri

Abbiamo selezionato per voi le migliori poesie per la mamma e tra queste ti proponiamo anche poesie per la mamma in rima, le più belle poesie d’autore per la mamma, poesie celebri sulla mamma e altro ancora.

festa della mamma poesie

Victor Hugo ‘La madre’

La madre è un angelo che ci guarda

che ci insegna ad amare!

Ella riscalda le nostre dita, il nostro capo

fra le sue ginocchia, la nostra anima

nel suo cuore: ci dà il suo latte quando

siamo piccini, il suo pane quando

siamo grandi e la sua vita sempre.

Pier Paolo Pasolini ‘Supplica a mia madre’

È difficile dire con parole di figlio

ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio.

Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,

ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore.

Per questo devo dirti ciò ch’è orrendo conoscere:

è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.

Sei insostituibile. Per questo è dannata

alla solitudine la vita che mi hai data.

E non voglio esser solo. Ho un’infinita fame

d’amore, dell’amore di corpi senza anima.

Perché l’anima è in te, sei tu, ma tu

sei mia madre e il tuo amore è la mia schiavitù:

ho passato l’infanzia schiavo di questo senso

alto, irrimediabile, di un impegno immenso.

Era l’unico modo per sentire la vita,

l’unica tinta, l’unica forma: ora è finita.

Sopravviviamo: ed è la confusione

di una vita rinata fuori dalla ragione.

Ti supplico, ah, ti supplico: non voler morire.

Sono qui, solo, con te, in un futuro aprile

Ada Negri ‘La mamma’

La mamma non è più giovane

e ha già molti capelli grigi,

ma la sua voce è squillante

di ragazzetta e tutto in lei è chiaro

ed energico: il passo, il movimento,

lo sguardo, la parola.

Edmondo De Amicis ‘A Mia Madre’

Non sempre il tempo la beltà cancella
o la sfioran le lacrime e gli affanni
mia madre ha sessant’anni
e più la guardo e più mi sembra bella
.

Non ha un detto, un sorriso, un guardo, un atto
che non mi tocchi dolcemente il cuore.
Ah se fossi pittore,
farei tutta la vita il suo ritratto.

Vorrei ritrarla quando inchina il viso
perch’io le baci la sua treccia bianca
e quando inferma e stanca,
nasconde il suo dolor sotto un sorriso.

Ah se fosse un mio priego in cielo accolto
non chiederei al gran pittore d’Urbino
il pennello divino
per coronar di gloria il suo bel volto
.

Vorrei poter cangiar vita con vita,
darle tutto il vigor degli anni miei
Vorrei veder me vecchio e lei…
dal sacrificio mio ringiovanita!

Poesie per la mamma in rima

Le poesie in rima per la mamma sono facili da imparare a memoria dai bambini, quindi da recitare il giorno della festa della mamma

Gianni Rodari ‘Per la mamma’

Filastrocca delle parole

si faccia avanti chi ne vuole.

Di parole ho la testa piena,

con dentro la ‘luna’ e la ‘balena’

La le più belle che ho nel cuore,

le sento battere ‘mamma’ e ‘amore’

Francesco Pastonchi ‘Mistero’

Una mamma è un mistero.

Tutto comprende, tutto perdona.

Tutto soffre, tutto dona.

Non coglie fiori per la sua corona.

Puoi passare da lei come straniero.

Puoi farle male in tutta la persona;

ti dirà “Buon cammino,

nel cavalliero”

Una mamma

è questo mistero.

Renzo Pezzani ‘Mamma’

La casa senza mamma

è un fuoco senza fiamma,

un prato senza viole,

un cielo senza sole.

Dove la mamma c’è

un bimbo è un vero re,

la bimba reginella,

la casa tanto bella.

Article Tags:
Article Categories:
Poesie & Pensieri

Comments are closed.