L’energia fotovoltaica è un’energia rinnovabile che consente di risparmiare sul costo della bolletta dell’energia elettrica . Negli ultimi anni c’è stata molta richiesta di pannelli solari per casa e di pannelli fotovoltaici e la loro installazione è stata anche oggetto di incentivi statali, volti ad aiutare le famiglie ad affrontarne i costi. Ma oggi conviene ancora installare i pannelli solari? Scopriamo di più su questo argomento. 

Pannelli solari per casa conviene installarli

Installare i pannelli solari conviene sempre, e oltre al risparmio che assicurano in bolletta si può ancora approfittare degli incentivi statali che permettono di detrarre i costi di installazione. E’ necessario però specificare che il pannello solare, così come i pannelli degli impianti fotovoltaici, sfrutta il calore del sole ma per ottenere energia termica e non elettrica, quindi per scaldare l’acqua calda sanitaria o per alimentare un impianto di riscaldamento. 

I pannelli solari , dunque, sono pannelli che vanno installati sul tetto di casa e sfruttano il calore del sole per produrre acqua calda. L’impianto solare utilizza un fluido termovettore contenuto all’interno dei pannelli che si scalda grazie al calore del sole e porta calore verso un accumulatore. 

E’ proprio qui che avviene lo scambio termico: in pratica, l’acqua fredda che arriva dalla rete si scalda grazie al calore prodotto dal fluido termovettore derivato dai pannelli solari. Il tutto viene integrato in una caldaia a gas o elettrica che provvede a scaldare l’a cqua quando il calore prodotto dai pannelli solari non basta al fabbisogno. Il risultato finale che ne consegue è un significativo risparmio energetico che permette di risparmiare consumi e quindi denaro. 

I pannelli solari e i pannelli fotovoltaici possono però essere combinati in una casa per garantire ancora meglio il fabbisogno energetico e conseguire risparmi notevoli. Infatti, i due tipi di pannelli installati sul tetto, permettono di produrre acqua calda, di integrare il riscaldamento, risparmiare gas metano, produrre energia elettrica e conseguire alti risparmi sulla bolletta elettrica. E’ quindi chiaro che installare i pannelli solari per casa conviene. 

Leggi anche: Quali sono le energie rinnovabili e come funzionano?

Pannelli solari per una casa: prezzi

Si parla tanto di energia rinnovabile e di impianti domestici volti a far risparmiare sulla bolletta , ma qual è il costo dei pannelli solari per la casa? Per prima cosa, è bene sottolineare che i prezzi dei pannelli solari per casa dipendono da vari fattori, alcuni dei quali determinanti, come ad esempio il numero di abitanti della casa e i consumi medi annuali. Per stabilire quanti pannelli solari per una casa occorrono bisogna quindi rivolgersi agli esperti. 

Il prezzo riguardo l’installazione dei pannelli solari per casa dipende anche dal materiale scelto, ovvero dal tipo di silicio con cui è realizzata la cella fotovoltaica, che può essere monocristallino, policristallino o amorfo. A determinare i costi sono anche le dimensioni dell’impianto. 

In genere il prezzo medio complessivo di un impianto fotovoltaico va dai 1.500 ai 2.000 euro a kilowatt di picco (kWp). Nello specifico e per avere un’idea dei costi, basta tenere conto che se in una casa abitano 2 persone, il cui consumo energetico si aggira in media attorno ai 3200 kWh, occorrono pannelli solari in grado di coprire un fabbisogno di potenza di 3800 Wp. Per soddisfare i consumi occorrono 15 pannelli solari da 260 Wp il cui costo medio si aggira, compreso installazione, attorno alle 8000 euro e garantisce un risparmio annuo sulle bollette di 800 euro.

In conclusione, è quindi possibile affermare che il ritorno dell’investimento c’è in quanto assicura un notevole alleggerimento delle bollette e comporta innumerevoli vantaggi sia riguardo il nucleo familiare che l’ambiente circostante, in quanto produce energia pulita e senza emissione di CO2.