Vi andrebbe di fare un tuffo indietro nel tempo , e, un po' come Belle quando entra per la prima volta nel castello della Bestia, scoprire le vestigia di un tempo e di una vita dimenticate? Fate questo viaggio magico con noi!

Madame de Florian era una ricca signora parigina; quando è morta aveva la veneranda età di 91 anni. Ma ovviamente, come tutti, non era nata vecchia! Quando non era che una giovane ragazza di poco più di venti anni, nel 1939, i preludi della Seconda Guerra Mondiale, e l'attacco dei tedeschi alla città di Parigi, l'avevano costretta ad abbandonare la sua casa. Madame de Florian abitava in un sontuoso appartamento appartenuto a sua nonna, Marthe de Florian. Per i settant'anni successivi Madame de Florian ha continuato ad occuparsi di quell'appartamento, sopravvissuto ai bombardamenti e agli orrori della guerra. Curiosamente, però, non ci è mai tornata. Quel luogo è rimasto chiuso per settanta anni , lasciato esattamente com'era nel momento in cui la signora de Florian se ne era andata.

Nel 2010, passata la proprietaria a miglior vita, i suoi eredi hanno deciso di vendere l'appartamento , ed hanno così incaricato degli esperti di valutare tutto ciò che si trovasse ancora al suo interno. Lo stupore e la meraviglia di chi per primo ha varcato di nuovo la casa de Florian a Parigi sono stati tali che ha deciso di condividere la sua esperienza con tutti noi.


Credits

Il tempo sembrava essersi davvero fermato , e nonostante la polvere e le ragnatele sembrava come se la casa, per tutto quel tempo, fosse rimasta in attesa. I dipinti erano appoggiati al mobilio, i mozziconi di candela sembravano essere stati spenti da poco.  I libri erano ancora lì, allineati sugli scaffali, e i trucchi e i belletti della giovane Madame de Florian ancora nella sua camera, pronti ad essere usati per ravvivare di nuovo le guance e il volto di una giovane fanciulla piena di speranze.


Credits

Ad un tratto, tra poltrone e specchiere, ha fatto capolino un volto femminile ... tra i tanti quadri abbandonati c'era anche il ritratto di una donna molto avvenente, vestita di un abito rosa. La bellezza del soggetto, la qualità della pittura hanno subito spinto gli esperti d'arte ad indagare. E quello che hanno scoperto è stato stupefacente!


Credits

La donna del ritratto era Marthe de Florian . Cercando informazioni sulla sua vita si scoprì che era stata un'attrice molto famosa a Parigi, e molto corteggiata dagli uomini. Tra i suoi amanti ci fu anche un pittore italiano, Giovanni Boldini, autore del ritratto. Di lui vennero ritrovate anche molte lettere d'amore, spedite a Martha, in cui non solo le esprimeva i suoi sentimenti ma la definiva la sua musa.

Il dipinto è stato poi battuto all'asta ad una cifra davvero astronomica: ben 3,4 milioni di dollari! I segreti dell'appartamento di Parigi sono così stati svelati, a parte uno: perchè la nipote di Marthe non è più voluta tornare in quel luogo, anche dopo che la guerra era finita? Questo purtroppo non potremo saperlo mai!

Loading...