Per una ragazza i capelli sono una parte fondamentale della sua immagine. Perderli, specie a causa di una malattia, è terribile. Ma Andrea ha dimostrato che ogni donna è una principessa, sempre e comunque.

La società contemporanea ci ha imposto dei modelli di bellezza molto precisi, imprescindibili soprattutto per una donna. Quando non si può corrispondere a tali cliché, per una ragazza diventa una vera tragedia, tanto più se il motivo è davvero grave.

Andrea Sierra Salazar è una ragazza che vive in Texas; ha 17 anni e la passione per gli scatti fotografici. Un giorno però ha scoperto un rigonfiamento dietro il suo collo. La diagnosi del medico è stata terribile: Andrea è affetta dal linfoma di Hodgkin , un tumore molto aggressivo che l'ha colpita anche al petto.


Credits

Questa è Andrea prima della malattia. Una ragazza come tante, che all'improvviso ha visto il suo intero mondo capovolgersi per la necessità di lasciare spesso la scuola per sottoporsi ai cicli di chemioterapia . In breve, i suoi capelli hanno cominciato a cadere . La mamma di Andrea la incoraggiava a continuare la sua passione per le fotografie, e lei usava parrucche per farsi scatti alla moda.

Qualcosa però era cambiato nel giovane cuore di Andrea, come lei stessa ha rivelato in un'intervista. Prima si era sempre piaciuta: ora aveva molta meno dimestichezza con il suo corpo , che l'aveva tradita in modo tanto crudele. Ancora una volta, è stata sua madre a trovare una soluzione. Ha contattato diverse agenzie di fotografi per modelle, sottoponendo il caso di Andrea. Alla fine, qualcuno ha avuto un'idea.


Credits

Gerardo Garmenda è un fotografo professionista che collabora anche con alcuni ospedali. Lui ha proposto ad Andrea di posare senza parrucca , mostrandosi così come la malattia l'aveva trasformata. Sulle prime lei era spaventata: sarebbe stata in grado di riconoscersi, e soprattutto di piacersi ancora? Gerardo l'ha rassicurata: si sarebbe vista bellissima. Incoraggiata dall'idea che le sue foto avrebbero potuto essere un supporto morale per tante altre bambine, donne e ragazze sottoposte a chemioterapia come lei, alla fine Andrea ha accettato.


Credits

Il servizio fotografico che Gerardo ha fatto ad Andrea è stato davvero miracoloso. Lei si è riscoperta bella, e ha infine capito che non sono i suoi capelli a renderla tale, ma la sua personalità. Le sue fotografie sono in breve diventate virali in rete, con il titolo "Il cancro non può impedire che io sia comunque una principessa". Gerardo si è detto entusiasta: ora Andrea avrà qualcosa di bello a cui aggrapparsi nei momenti più duri della sua lotta, e le donne ammalate come lei avranno un esempio da seguire.


Credits

"Una donna è davvero bella solo quando al di fuori riesce a trasparire la sua bellezza interiore" ha detto Andrea "e anche una donna malata di cancro può fare ciò che è necessario per realizzare i suoi sogni." Questo è il messaggio che ha voluto mandare questa coraggiosa ragazza, a cui facciamo i nostri migliori auguri. In un certo senso, però, lei ha già sconfitto la sua malattia, dimostrando forza d'animo e voglia di vivere.