Incredibile quanto successo a quest' uomo malato di cancro . Questo ventiseienne del Colorado, assiste al parto della moglie e le sue lacrime fanno il giro del web...

Cagney Wenk ha solo ventisei anni ma un' incredibile sofferenza da sopportare: gli hanno diagnosticato un terribile cancro - il glioblastoma - noto per essere aggressivo come pochi. Per di più Cagney deve essere subito operato perchè la sua malattia è arrivata al quarto stadio, ma in un altro reparto del Boulder Community Hospital c'è la sua compagna Jessica che sta partorendo. 


credits

I medici e tutto lo staff dell'ospedale, sono riusciti ad accompagnare Cagney in sala parto e seppur attaccato ai macchinari, il neo papà riesce ad assistere alla nascita di suo figlio Levon Robbie e a postare su Facebook il suo stato "Sono così felice. Il cancro non mi avrà mai".

La notizia fa il giro del web anche grazie al video della fotografa Sarah Boccolucci che - anch'ella emozionata - dichiara al Today Parents di essersi sentita onorata ad aver assistito a questo parto così unico.


credits

E non possiamo che essere d'accordo con lei: le lacrime di papà Cagney e il pianto del piccolo Levon Robbie appena venuto alla luce, sono un inno alla vita, un'opportunità per cogliere il coraggio di un grande uomo.

.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato