Di questi tempi si sente parlare molto dell' autismo , perche è un disturbo che colpisce sempre più bambini nel mondo. Fin dalla più tenera età, questi soggetti vivono in un mondo tutto loro distaccati dalla realtà, hanno difficoltà ad interagire con gli altri , tanto che non riescono ad avere contatti fisici neanche con la loro mamma. Molto spesso, quindi, vivono una vita isolata e solitaria , anche perchè per loro è davvero stressante affrontare il normale trantran di una vita quotidiana a contatto la gente.

Ed è proprio quello che accade a questo giovane ragazzo, mentre canta l'inno nazionale, prima di una gara sportiva. Le migliaia di occhi puntate su di lui, il sentirsi al centro dell'attenzione hanno reso una performance già di suo stressante, ancora più ardua. Il ragazzo infatti, comincia a balbettare e si dimentica le parole dell'inno. Sicuramente il livello di stress , a quel punto, era alle stelle...ma accade qualcosa di imprevisto che risolve al meglio quella che poteva essere una delle esperienze più brutte della sua vita!

Ecco che il pubblico sugli spalti comincia a cantare, venendo in soccorso del poveretto, circondandolo con un calore umano talmente potente e magico da riuscire ad oltrepassare lo schermo e avvolgere anche  noi che stiamo guardando il video, facendoci partecipi di un momento davvero toccante e fortemente emozionante!


Guarda il video