Solitamente le notizie che leggiamo sui giornali sulla scomparsa delle persone sono orribili, ma questa volta vi assicuriamo che vi farete una grossa risata. Questa è la storia di Sadie , una simpatica nonna di 79 anni che vive in una casa di riposo nel Regno Unito, la Daleview House.

Un giorno, il figlio, Tony Sellers , si recò nell'ospizio per far visita alla madre, ma appena entrò nell'edificio fu subito avvertito che la donna era scomparsa. Se ne era andata senza nessun preavviso, senza avvertire né familiari, né personale. Sparita nel nulla, senza lasciare traccia. Tony, spaventato e molto preoccupato, non aveva idea di dove potesse essere sua madre.

Dopo diverse ore di ricerche, però, si scopre dove si era recata la nonnina: era dentro uno studio in attesa di farsi il suo primo tatuaggio ! Non ci crederete, ma è davvero così: Sadie, senza pensarci due volte, ha percorso tutta la strada da sola fino al negozio e ha chiesto al tatuatore di farle un piccolo disegno sulla pelle, un cuore su una spalla.

Credits to boredpanda.com share

Ai giornali ha raccontato che la procedura è stata velocissima e non ha sentito alcun dolore. Inoltre, alla domanda “Cosa pensano i suoi figli del tatuaggio”, la donna ha risposto con un secco “Non me ne frega proprio niente!”. E ha aggiunto che le piace vivere la vita a pieno , godersela fino in fondo, nonostante la non più giovane età.

Credits to boredpanda.com share

Il figlio, sbalordito ma sollevato per aver ritrovato la madre sana e salva, ha spiegato che Sadie è un'anziana signora di tutto punto, ma che a volte, si lascia andare e “impreca come un marinaio”.

Insomma, una storia a lieto fine con una morale importante: la vita è un dono breve, fai quello che ti dice il cuore. Canta, balla, ama, sogna, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita come se fosse l'ultimo . Perché si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta è abbastanza.