Non sappiamo, e non sapremo mai, se i nostri pensieri o gesti rivolti a chi non c'è più arrivino mai a destinazione. Certo è che una qualsiasi azione o parola indirizzate ad una persona cara che è venuta a mancare servono, a noi, per onorarla...per ricordarla.

La storia che sto per raccontarvi è una storia straziante ma allo stesso tempo è anche una storia di amore e rispettabilità.

Il 2 aprile 2016, a Forth Worth in Texas, Joshua un bambino del posto scompare. La madre allerta immediatamente le forze dell'ordine che non esitano a iniziare le ricerche del piccolo di soli 5 anni. A fare la macabra scoperta è l'agente di polizia del Dipartimento di Forth Worth, Damon Cole, che trova il bambino morto per annegamento in una piscina. Recuperato il corpicino dall'acqua, dopo vari e invani tentativi per rianimarlo l'agente nota un particolare, il bambino indossava una t-shirt e le scarpe di Spider-Man. Il supereoe preferito di Joshua era proprio Spider-man e la madre, nel giorno più doloroso della sua vita, devastata e straziata, ha domandato all'ufficiale di polizia di indossare un vestito da Spider-Man per i funerali del piccolo. L'agente si è sentito molto onorato e non ha esitato nell'accettare la richiesta della povera madre.

I veri supereoi non sono quelli dei fumetti ma sono coloro che riescono in gesti così toccanti. Ci sono azioni, che valgono molto più di altre perché fatte con il cuore. L'agente Damon Cole è sicuramente un supereroe nella vita, ma non per quello che fa per la comunità di Forth Worth ogni giorno, quello è il suo lavoro e un suo dovere. È un supereroe perché, pur non avendo superpoteri, ha dimostrato tanto coraggio e nobiltà. Ha dimostrato di avere tanta dignità nel restare accanto alla bara del piccolo Joshua, vestito da Spider-Man, durante tutta la durata dei funerali.

L'agente, che ha dichiarato al notiziario locale di Dallas di pensare continuamente a ciò che è successo e alla famiglia del piccolo Joshua, è noto nella comunità perché porta sollievo ai bambini malati di cancro facendo loro visita vesito da Superman. Non esiste un sinonimo del termine supereoe, in nessun vocabolario, esiste solo nella mente degli abitanti di quella città texana e quel sinonimo ha il nome di Damon Cole.

Anche Joshua, nel triste giorno dei suoi funerali, indossava il costume del suo personaggio dei fumetti preferito e così è stato seppellito.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato